Home

Dateline, 2 giugno 2074 – Il giorno in cui la popolazione umana sarebbe esistita come un apparato coordinato

Lascia un commento

Le notizie COVID nell’era dell’impossibile; la guerra della realtà

di Jon Rappoport 4 settembre 2020

Dateline, 2 giugno 2074.

Buonasera, sono Lester Muir. La nostra storia principale di stasera: un tesoro di documenti scritti dal famoso filantropo Bill Gates, è stato portato alla luce in un bunker vicino a Seattle.

Lo scorso fine settimana, i lavoratori che hanno ripulito le rovine da una bomba fatta esplodere dalla Nation ZZAHC hanno scoperto i diari di Gates a lungo vociferati. Una dichiarazione scioccante del Dipartimento di Storia dello Smithsonian afferma:

“Sig. Gates, ovviamente in uno stato mentale squilibrato, ha scritto: ‘Ho fatto un tour virtuale dell’Inferno. Nel caso in cui finissi lì, le cose sono tutte sistemate. La mia Fondazione ha donato tre miliardi di dollari per la costruzione di una nuova ala, che include un resort a cinque stelle dove io e Melinda trascorreremo le nostre giornate. L’ala sarà inoltre dotata di una struttura di ricerca su farmaci e vaccini … ‘”

Dieci anni fa, la fabbrica criogenica in cui il cervello di Gates era stato congelato e conservato è crollata in un uragano e tutte le teste sono andate perse.

Il Dipartimento di Studi Linguistici Avanzati Biden di Harvard collaborerà con lo Smithsonian nell’analisi dei diari di Gates.

Prima di passare alla nostra prossima storia, gli abbonati al nostro portale di classe A possono ora fare clic per saperne di più sulla scoperta di Gates. Quella trasmissione del portale è solo per gli spettatori ricchi di gen che hanno ricevuto la serie 9 di modifica genetica iniettabile.

INTERRUTTORE.

Questo è Lester Muir, per i nostri abbonati alla Serie 9. Abbiamo una breve relazione del presidente di Biden Studies, Sir Dulles Op Obama, nipote dell’ex presidente degli Stati Uniti. Sir Dulles spera che i diari di Gates non includano alcuna “confessione” di “un coronavirus mai scoperto”. Una caratterizzazione così imprecisa destabilizzerebbe i mercati commerciali e provocherebbe ulteriori rivolte che dovrebbero essere represse con la forza.

Sir Dulles ha avvertito che tutte le speculazioni sui falsi virus dovrebbero rimanere nel Limbo, dove possono causare relativamente pochi danni.

Quell’avvertimento è ora una direttiva emanata dal Consiglio presidenziale sulla sorveglianza. Non discutere di falsi virus. Il sistema All Eyes USA-Cina raccoglierà tali conversazioni e ridurrà i fondi digitali negli account dei trasgressori.

Il massiccio hack del sistema All Eyes del mese scorso è stato riparato. Ancora una volta è perfettamente funzionante.

Voi, i nostri abbonati, siete la nostra risorsa più preziosa. Il tuo status geneticamente migliorato ti rende l’élite dell’élite. Qual è il tuo dovere di pionieri ricchi di gen? Fare tutto il possibile per mantenere l’ordine. Come sapete, stiamo affrontando una rivoluzione in corso da più parti. In particolare, i Bitter Clingers vogliono prendere di mira te e il tuo privilegio.

Nel loro ultimo giro di propaganda, pubblicano falsi studi che affermano che la tua lunga longevità è una farsa e che le tue alterazioni genetiche sono impraticabili e persino dannose. Questi studi devono essere censurati a tutti i livelli. Sei quindi invitato a fare donazioni al Fondo GoogFace. I suoi InfoSweep AI sono i migliori del settore.

Per quanto riguarda le tue forze di sicurezza private, ti consigliamo Vanguard-State Street-BlackRock. Le loro risorse sono ineguagliabili. Qui alla NBC abbiamo contratti di vasta portata con le loro brigate di truppe di terra serbe.

NBC ha assunto un ruolo guida nel fare pressioni per una politica di finestre aperte per quanto riguarda le comunicazioni degli abbonati di tutti i tipi. Crediamo che la tua libertà sarebbe ben meritata. La nostra proposta, come sapete, è di liberarvi da tutti i vettori di sorveglianza tra le 2 e le 4 del mattino a lunedì alterni. Purtroppo, finora i nostri sforzi non sono riusciti a far breccia nelle deliberazioni dei parlamenti nazionali. Abbiamo affrontato la questione con il CFR-Trilateral Intelligence Nexus degli Stati Uniti, e questo è ciò che abbiamo appreso: le falle di sicurezza provengono dai nostri stessi abbonati generati. Finora non abbiamo dettagli. Presumiamo che questo significhi che alcuni di voi stiano segnalando il contenuto di queste informazioni riservate, con il malinteso che la rete di sorveglianza non rileverà le vostre gravi violazioni. Senza dubbio siete già gli obiettivi delle indagini.

Su una nota più brillante, la nuova Alleanza di New York è al lavoro per digitalizzare ciò che equivale a un nuovo ramo dell’economia progettato per il commercio e il commercio, esclusivo per una rete di ricchi gen. Naturalmente, gli effetti di ricaduta su altre classi andranno alla fine a beneficio dell’intera popolazione. Ma questo sistema plug and pay faciliterà le attività e le iniziative aziendali quotidiane con velocità e chiarezza senza precedenti. È un universo costruito per te. Trova nuove opportunità. Incontra speculatori che la pensano allo stesso modo.

Ottieni l’accesso ai file proprietari che elencano le proprietà depresse e sequestrate, grandi e piccole, per categoria. Puoi acquistare e vendere proprietà con un clic. È un mercato commerciale.

Ora, per quelli di voi con un vero gusto per l’avventura, NBC sta collaborando con la Gates School of Investment Logic, per presentare un seminario di download completamente nuovo e sperimentale.

I dati non hanno prezzo. Impara come creare la tua fondazione senza scopo di lucro, finanziare la ricerca farmaceutica, promuovere i risultati attesi, investire in quelle società farmaceutiche che fanno la ricerca, guardare i prezzi delle azioni salire e realizzare profitti. Questa è la breve descrizione. Dare, promuovere, investire, guadagnare. Ma l’innovazione è il metodo di apprendimento:

È un download diretto, nel cervello. Sperimentale, come ho detto. Finora siamo riusciti a indurre sentimenti, impulsi, avversioni, preferenze, in alcune persone. Ma è un nuovo giorno. Stiamo lavorando per inserire interi file di dati COME CONOSCENZA nella mente. Senza coercizione. Questo è un grande balzo in avanti. Vuoi provarlo? Questi file sono solo per i ricchi gen.

Bill Gates una volta ha scritto: “Le conseguenze di COVID sono la chiave. È allora che le nuove modifiche prenderanno piede. Le tecnologie audaci sostituiranno i vecchi modi di pensare e di agire”. Scaricare la conoscenza è la frontiera.

Disclaimer: Nessuna responsabilità è attribuita a NBC o ai suoi partner. In precedenti studi clinici, alcuni volontari hanno sperimentato una transitoria perdita di memoria e disturbi motori.

—Tutto ciò porta ai punti di discussione di oggi. La grande domanda che ci si pone è: chi inventa la realtà? Creeremo la realtà per le masse o consentiremo loro di crearla per noi?

Le nuove tecnologie stanno per rispondere a questa domanda. Se i ricercatori possono inserire / iniettare la qualità e il contenuto di CONOSCENZA / PERCEZIONE, diventa realtà.

Il primo tentativo grezzo, su una base ampia, è stato il vaccino nano COVID. Ha tentato di posizionare minuscoli sensori nel cervello e nel corpo, allo scopo di ricevere istruzioni da un punto di comando centrale. I risultati sono stati irregolari, nel migliore dei casi. Ma c’era da aspettarselo.

Sono stati introdotti aggiornamenti con i colpi di richiamo COVID. —Risultati ancora, selvaggiamente imprevedibili. Molte persone hanno riferito di aver sentito voci. Alcuni di loro hanno continuato a fondare chiese e culti.

Ben presto, tuttavia, la combinazione di nanotecnologie e inserti genetici ha introdotto quello che i ricercatori hanno chiamato Indice di contenuto. Conosciuta anche come la costante di placidità. Era l’equivalente high-tech della vecchia invocazione, “Resta calmo”.

Ecco il problema attuale su cui stanno lavorando i ricercatori. Se spari impulsi che rappresentano 50 milioni di parole nel cervello, come interpreta il cervello quei messaggi? Come li traduce? Li integra con la conoscenza precedente?

E infine, ecco l’enigma: chi sta ascoltando il cervello? Siamo improvvisamente nel regno scomodo della metafisica. Alcuni esperti insisteranno sul fatto che non è necessario che nessuno ascolti ciò che sta dicendo il cervello. Il cervello è l’essere umano. Altri affermeranno che deve esserci un Essere separato dal suo cervello. Se è così, chi controllerà quell’Essere?

In ogni caso, apparentemente Bill Gates pensava di coprire le sue scommesse quando ha fatto la sua donazione a una nuova ala dell’inferno. Questo deve essere successo verso la fine della sua vita quando è impazzito. Ci chiediamo se sia stato una delle prime vittime di uno degli esperimenti che ha finanziato.

Tuttavia, dovremmo ammirare la sua tenacia. Ha immaginato un giorno in cui la popolazione umana sarebbe esistita come un “apparato coordinato”. È così che l’ha chiamato. Una funzione assegnata per ogni persona nello schema generale delle cose.

Ecco altri due frammenti dai suoi diari: “Stiamo semplicemente trasferendo il feudalesimo medievale, con la tecnologia moderna, in una nuova era. Il maestro siede nel suo castello. È dotato, prima di tutto, di miglioramenti genetici. Può pensare e pianificare con velocità e specificità impressionanti. Sente un costante mormorio di fiducia. È sempre giovane … “

“Lo spopolamento è un dato di fatto. Veloce o lento. Le eliminazioni graduali funzioneranno meglio. Il targeting selettivo, basato su studi e proiezioni, è essenziale. Ciò che conta è che la razza umana sopravviverà. La specie resisterà. È lo stesso per qualsiasi popolazione animale. Se elimini una mandria, non stai effettuando una cancellazione completa. Puoi migliorare quelle creature che conservi, ma le migliori per produrre solo ciò di cui hai bisogno da loro. “

Abbiamo una domanda da un abbonato: “Lester, come puoi apparire simultaneamente nelle trasmissioni pubbliche e private?”

Bene, vivo dal lato pubblico. Qui, stai guardando e ascoltando la nostra ultima versione AI di me. Naturalmente, sono stato profilato attentamente dai miei datori di lavoro alla NBC e hanno fatto costruire una replica che pensa e parla come vorrei. Vale a dire, io sono quella replica.

In effetti, posso dirti che una straordinaria replica di Bill Gates AI vive attualmente in Cina e sta lavorando come consulente del regime. È ospitato in un edificio in una delle nuove città intelligenti.

Spero di intervistarlo nel prossimo futuro.

NBC sta collaborando con Microsoft per creare repliche AI ​​di una serie di personaggi storici. Tra questi: David Rockefeller, Henry Kissinger, George Soros e Hillary Clinton. Alla fine, la rete li presenterà in trasmissioni e conversazioni in diretta.

Se ti stai chiedendo se un futuro candidato all’IA potrebbe candidarsi e vincere la presidenza degli Stati Uniti, credo che la risposta sia sì. Cosa chiediamo al pubblico di accettare? Una sintesi del miglior pensiero e pianificazione organizzativa, congelata nella perfetta somiglianza di un essere umano. Perché sarebbe un problema? Oggigiorno quasi tutte le decisioni politiche sono scelte tecniche. I valori e le ipotesi generali della civiltà sono stati scolpiti nella pietra. L’unico vero problema è controllare le ribellioni.

Ad esempio, se la mia controparte biologica dovesse scomparire domani, cosa andrebbe perso esattamente? Sarei ancora qui.

E questo è il rapporto di oggi.

Fonte: https://blog.nomorefakenews.com/

Correlati:

Il liberalismo moderno è il nemico assoluto di ogni pensiero indipendente

I ribelli sono una parte molto importante della società, ma raramente ottengono il riconoscimento che meritano

®wld

I fondatori di Google se ne vanno …

Lascia un commento

Branco-Google-Collusion-600

Dopo aver creato la società tecnologica più pericolosa e malvagia del mondo, i fondatori di Google se ne vanno, consegnandolo ai fascisti che odiano l’umanità

 

 

(Natural News)

 

In quello che potrebbe essere uno shock per molti, il co-fondatore di Google Larry Page, il CEO di lunga data di Alphabet Inc., la società madre di Google, insieme al collega co-fondatore di Google Sergey Brin, hanno annunciato le loro dimissioni dal mondo società tecnologica più pericolosa e malvagia in mezzo a sondaggi in corso nell’agenda di censura di Google.

Il CEO di Google Sundar Pichai, che ha mentito famigeratamente al Congresso sugli interventi “manuali” di Google con i risultati della ricerca degli utenti, assumerà il ruolo precedente di Page, rendendolo contemporaneamente CEO di Google e Alphabet.

Mentre Page e Brin rimarranno azionisti e membri del consiglio di amministrazione di Alphabet, Pichai sarà il nuovo capo di tutto ciò che riguarda Google. Ma ciò non toglie necessariamente a Page e Brin il compito di gestire ciò che i critici sostengono sia “controllo dall’alto verso il basso” sui risultati di ricerca di Google, e in particolare sui risultati di ricerca politici .

Più di recente, Google ha annunciato che avrebbe vietato fino a 300 diverse pubblicità pubblicate dalla campagna Donald Trump per la presidenza del 2020, sostenendo che le pubblicità violano le sue politiche interne. La campagna di Trump ha risposto pubblicamente affermando che Google sta “mettendo a muso” il discorso politico per contrastare le imminenti elezioni.

Nella loro lettera di partenza, Page e Brin hanno ammesso che Google non è una “società convenzionale”, aggiungendo che l ‘”evoluzione di Google come società privata” significa che Google ha dovuto essere gestito “in modo diverso”.

Insistono comunque, proprio come fa Pichai, che Google fornisce “accesso imparziale, accurato e gratuito alle informazioni per coloro che si affidano a noi in tutto il mondo”.

“Riteniamo che i principi centrali siano ancora validi oggi”, ha scritto il duo su Google e Alphabet. “La creatività e la sfida rimangono sempre presenti come prima, se non di più, e vengono sempre più applicate a una varietà di settori come l’apprendimento automatico, l’efficienza energetica e i trasporti.”

Google vuole controllare i trasporti, le medicine, le infrastrutture e tutti gli altri aspetti della vita quotidiana delle persone

 

Alphabet, nel caso in cui tu non sia a conoscenza, esiste solo dal 2015. È stato creato come parte dello svelamento di Google di altre nuove tecnologie, tra cui le auto senza conducente Waymo, che Page e Brin sostengono stanno già guidando con successo intorno a “centinaia di residenti Phoenix”.

Alphabet ha anche svelato Wing, che Page e Brin descrivono come “la prima compagnia di droni a effettuare consegne commerciali ai consumatori negli Stati Uniti”, così come Verily Life Sciences, una consociata di Google che abbiamo riferito ha rilasciato oltre 20 milioni di geneticamente modificati Le zanzare (OGM) tornano allo stato brado nel 2017.

Abbiamo anche visto Google, tramite Alphabet, lanciare la propria società di biotecnologie sotto il nome di Calico nel 2013. Guidato da Art Levinson, presidente di Genentech, Calico rappresenta il tentativo di Google di concentrarsi su “salute e benessere, in particolare la sfida di invecchiamento e malattie associate “, secondo la.

Google ha anche recentemente annunciato che sta entrando nel settore delle cartelle cliniche nell’ambito di un programma orwelliano noto come “Project Nightingale”.

Con l’aiuto di un gruppo medico noto come Ascensione, secondo quanto riferito Google sta accumulando le cartelle cliniche di decine di milioni di pazienti in 21 stati, tutti i quali verranno compilati nei database privati ​​di Google, dove i sistemi di intelligenza artificiale (AI) forniranno raccomandazioni ai pazienti su trattamenti, regimi farmacologici e altri protocolli.

“Prima che fossero Alphabet, Larry e Sergey pubblicizzavano” Non essere cattivo “come parte della loro missione aziendale”, ha scritto un commentatore di Breitbart News in risposta alla notizia. “Poi (hanno) assunto Schmidt di Eric ‘Squirrel Boy’ come CEO. Il rapporto IG sta per essere rilasciato e sarà interessante vedere dove finiranno questi tre “.

Per notizie più correlate su Google, assicurati di visitare EvilGoogle.news.

Le fonti per questo articolo includono:

Breitbart.com

NaturalNews.com

NaturalNews.com

NaturalNews.com

NaturalNews.com

NaturalNews.com

Fonte: https://www.naturalnews.com/

 

®wld

La saggezza, è il più grande bisogno umano

Lascia un commento

 

 

“La gabbia del 5G”: Pandora TV trasmette il docu-film (in italiano) del giornalista investigativo James Corbett (che cita OASI SANA)

Pluripremiato giornalista investigativo, James Corbett ha prodotto il docu-film d’inchiesta sul lato oscuro del 5G, messo on-line da Pandora TV diretta dall’ex europarlamentare e giornalista Giulietto Chiesa, tra gli oltre 300 accreditati alla Camera dei Deputati nel riuscitissimo e recente convegno internazionale dal titolo “Moratoria nazionale, 5G tra rischi per la salute e principio di precauzione” promosso dall’Alleanza Italiana Stop 5G. 
Ecco il docu-film sottotitolato in italiano: parlando di moratoria e azioni per la prevenzione del danno, Corbett cita OASI SANA come fonte per la mozione approvata nel Consiglio Comunale di Firenze.
******************************
Dati, dati ovunque
Ma non un’oncia di saggezza
by Lilian Coral
November 13, 2019
from KnightFoundation Website
Lilian Coral è direttore della Knight Foundation per la strategia nazionale e l’innovazione tecnologica. 
Seguila su Twitter @lcoral.

 

I dati sono la linfa vitale della tecnocrazia.

 

  • Riempie le vele dell’IA.
  • È il nuovo olio del 21° secolo.
  • È il gusher dell’Internet of Things.
  • Il sistema ferroviario in tempo reale è il 5G.
La parola “abbastanza” non è nel dizionario dei Technocrati.
La Knight Foundation è alla ricerca di idee più innovative su come raccogliere e utilizzare i dati nella “casa intelligente” e nella “città intelligente”.
Il problema, ovviamente, è che nessuna quantità di dati provocherà mai la saggezza, che è il più grande bisogno umano nel mondo moderno.
fonte
Il potere dei dati aperti per trasformare e coinvolgere le comunità: un appello per idee
Il 13 novembre, Knight Foundation
modi trasformazionali in cui i dati possono essere utilizzati
costruire comunità più forti, fiorenti e più coinvolte.
Knight’s Lilian Coral condivide i dettagli di seguito.
Vedi il comunicato stampa quie
registrati per un webinar informativo qui.
Immagina, all’incrocio principale vicino a casa tua, di vedere strisce pedonali dipinte di fresco e nuovi segnali che avvisano veicoli, ciclisti e pedoni del traffico in arrivo.
L’anno scorso, il quartiere era preoccupato a causa di numerosi incidenti nella zona.
Impressionato che la città abbia finalmente fatto qualcosa su questo problema, chiedi a Siri di far sapere al tuo membro del consiglio locale che sostenga gli sforzi per migliorare la sicurezza dei pedoni.
Ricevi un avviso sul tuo cellulare, ringraziandoti per il tuo feedback e subito dopo vedi una notifica di Facebook sulla riunione del municipio virtuale del dipartimento di pianificazione per ripensare l’angolo rovinato in fondo alla strada.
Dato che hai idee per aggiungere altre attività all’aperto, decidi di partecipare.
Questa visione si basa sulla potenza dei dati aperti.
Tale incrocio è stato identificato in base ai dati di collisione e infortunio. I segnali raccolgono dati su piloti e modelli di utilizzo. Il feedback dei residenti può essere raccolto da diverse piattaforme o servizi, pubblici o privati.
Tale feedback deve quindi essere condiviso – come punti di dati – con il dipartimento di pianificazione o condiviso tramite applicazioni connesse a Siri.
Quando i dispositivi digitali come i nostri telefoni cellulari ci semplificano la vita, lo fanno attraverso lo scambio di dati affidabile e senza soluzione di continuità. Gran parte di questi dati viene sfruttato per migliorare i servizi commerciali: i nostri ordini di cibo, le quote di guida e i siti di social media in cui ci colleghiamo con la famiglia e gli amici.
Ma questa è solo la punta dell’iceberg.
Il potere dei dati – in particolare i dati “aperti”, resi disponibili dal governo e, in alcuni casi, dalle società private – si estende anche alla possibilità di informare e coinvolgere meglio i residenti, incoraggiandoli a partecipare ad attività più focalizzate sul piano civico.
È in questo contesto che Knight Foundation sta emettendo un invito aperto a presentare idee che promuovono il concetto di open data e impegno civico per incoraggiare una nuova serie di approcci trasformativi per l’utilizzo, la comprensione e l’azione con i dati pubblici.
I destinatari selezionati possono guadagnare una quota fino a $ 1 milione in finanziamenti per le loro idee e progetti.
Se incontriamo persone negli spazi digitali:
Ci avanziamo nuovi approcci per la condivisione, la visualizzazione, l’interpretazione e la comunicazione con i dati?
Quali sono alcuni modi alternativi per raccogliere e analizzare i dati per informare decisioni più intelligenti e collaborative?
Quali sono i modi facili da usare per servire, responsabilizzare e coinvolgere i residenti e aiutarli a costruire comunità più forti e più fiorenti?
L’idea dell’accesso del pubblico ai dati aperti non è nuova.
Oltre al governo, altre imprese private pubblicano attivamente dati aperti.
Per esempio,
Il portale Open Data di Uber Movement fornisce dati anonimi di oltre 2 miliardi di viaggi Uber per il riutilizzo non commerciale.
Questo volume di dati, sebbene tecnicamente “aperto”, non è effettivamente accessibile agli esperti non tecnici.
Molti residenti non sono “cittadini scienziati” e gli sforzi per addestrarli a diventare più esperti di dati sono lenti e li costringono a guadagnare il diritto di impegnarsi civicamente in un’era digitale.
Ma la visione di fare di più con i dati, compreso il coinvolgimento diretto con il governo, è viva e vegeta.
Esempi fiorenti di utilizzo di dati civici che non si basano su competenze tecniche – ma incontrano i residenti dove si trovano – mostrano il potenziale per un impatto significativo sulla comunità.
Lavorando con organizzazioni già focalizzate sull’uso dei dati per coinvolgere le comunità e concentrando i finanziamenti su una massa critica di progetti in un ristretto insieme di comunità, Knight Foundation può ottenere spunti sulle pratiche di successo che avvicinano le comunità a una visione partecipativa, inclusiva e impegnata comunità.
Il nostro nuovo appello aperto sui dati per l’impegno civico fa parte del più ampio lavoro di Knight in Smart Cities, che cerca di supportare comunità più forti e più impegnate consentendo alla voce della comunità di riflettersi nella progettazione e nell’uso della tecnologia.
Che sia,
dati relativi a incidenti e collisioni, punteggi del parco, pedonabilità, densità abitativa, informazioni del governo locale o informazioni demografiche,
… tutti questi punti dati hanno l’opportunità di cambiare radicalmente il modo in cui i residenti interagiscono con i vicini, il governo e la loro comunità.
Se vogliamo raggiungere i nostri obiettivi con dati aperti, dobbiamo sbloccarne l’uso per milioni di americani (… e altri in tutto il mondo) che cercano di partecipare alle loro comunità e prendere decisioni più informate che generano equità, inclusioni e partecipazione…

 

Fonte:  https://www.bibliotecapleyades.net/

 

Gli psicopatici del futuro: la guerra di tutti contro tutti

Lascia un commento

    

L’onnipotenza sta arrivando e il mondo non è pronto

 

Postato da: Phil Torres via Nautilus  

 

Questo articolo solleva interessanti preoccupazioni sulla capacità della violenza di essere proiettata da qualsiasi parte del mondo verso qualsiasi obiettivo. Gli psicopatici del futuro useranno la tecnologia per interrompere il funzionamento dello stato-nazione. I tecnocrati costruiscono perché possono, non perché è necessario farlo. Etica e moralità non sono una considerazione. ⁃ Editor TN 

 

In The Future of Violence , Benjamin Wittes e Gabriella Blum discutono di uno scenario ipotetico inquietante. Un attore solitario in Nigeria, “sede di numerose attività di spamming e frodi online”, inganna donne e ragazze a scaricare malware che gli consente di monitorare e registrare la loro attività, ai fini del ricatto.

 

La vera storia riguardava un uomo californiano che l’FBI alla fine catturò e mandò in prigione per sei anni, ma se fosse stato altrove nel mondo avrebbe potuto cavarsela. Molti paesi, come notano Wittes e Blum, “non hanno né la volontà né i mezzi per monitorare il crimine informatico, perseguire i criminali o estradare sospetti negli Stati Uniti”.

 

La tecnologia, in altre parole, consente ai criminali di colpire chiunque ovunque e, a causa della democratizzazione, sempre più su vasta scala. Le tecnologie biologiche, nano e cyber emergenti stanno diventando sempre più accessibili. Lo scienziato politico Daniel Deudney ha una parola su ciò che può derivare: “onnivolenza”.

 

Il rapporto tra assassini e uccisi, o “rapporto K / K”, sta diminuendo. Ad esempio, lo scienziato informatico Stuart Russell ha descritto in modo vivido come un piccolo gruppo di agenti malintenzionati possa impegnarsi nell’onnipotenza: “Un quadricottero molto, molto piccolo, un diametro di un pollice può portare una carica a forma di uno o due grammi”, dice. “Puoi ordinarli da un produttore di droni in Cina. Puoi programmare il codice per dire: “Qui ci sono migliaia di fotografie dei tipi di cose che voglio prendere di mira”. Una carica a forma di un grammo può fare un buco in nove millimetri di acciaio, quindi presumibilmente puoi anche fare un buco nella testa di qualcuno. 

 

Puoi inserirne circa tre milioni in un semirimorchio. Puoi guidare su I-95 con tre camion e avere 10 milioni di armi che attaccano New York City. Non devono essere molto efficaci, solo il 5 o il 10% di loro deve trovare l’obiettivo. ”I produttori produrranno milioni di questi droni, disponibili per l’acquisto proprio come con le pistole ora, sottolinea Russell,“ tranne milioni di le pistole non contano se non hai un milione di soldati. Hai solo bisogno di tre ragazzi per scrivere il programma e lanciarlo. ”In questo scenario, il rapporto K / K potrebbe essere forse 3 / 1.000.000, assumendo una precisione del 10 percento e una sola carica da un grammo per drone.

 

Attenzione: questo video è drammatizzato e non è mai successo!  

 

È completamente — e terribilmente — senza precedenti. Il terrorista o psicopatico del futuro, tuttavia, non avrà solo Internet o i droni – chiamati “macelli” in questo video del Future of Life Institute – ma anche biologia sintetica, nanotecnologia e sistemi di intelligenza artificiale avanzati. Questi strumenti rendono banale il caos che attraversa i confini internazionali, il che solleva la domanda: le tecnologie emergenti renderanno obsoleto il sistema statale?

È difficile capire perché no. Ciò che giustifica l’esistenza dello stato, sosteneva il filosofo inglese Thomas Hobbes, è un “contratto sociale”. Le persone rinunciano a certe libertà in cambio della sicurezza fornita dallo stato, per cui lo stato agisce come un “arbitro” neutrale che può intervenire quando le persone ottengono nelle controversie, punire le persone che rubano e uccidono e far rispettare i contratti firmati dalle parti con interessi in conflitto.

 

Il problema è che se qualcuno ovunque può attaccare chiunque altro, allora gli stati diventeranno – e stanno diventando – incapaci di adempiere al loro dovere primario di arbitri. È una tendenza verso l’anarchia, “la guerra di tutti contro tutti”, come diceva Hobbes, in altre parole una condizione per tutti coloro che vivono nella costante paura di essere danneggiati dai loro vicini. Infatti, in un recente articolo, “The Vulnerable World Hypothesis”, pubblicato su Global Policy, il filosofo di Oxford Nick Bostrom sostiene che l’unico modo per difendersi da una catastrofe globale è quello di impiegare un sistema di sorveglianza universale e invasivo, quello che lui chiama un ” Panopticon ad alta tecnologia.”

 

Distopico del suono? Lo fa sicuramente per me. “La creazione e il funzionamento del Panopticon ad alta tecnologia richiederebbe ingenti investimenti”, scrive Bostrom, “ma grazie al calo dei prezzi delle telecamere, della trasmissione dei dati, dell’archiviazione e dell’informatica e ai rapidi progressi nell’analisi dei contenuti abilitati per l’IA, potrebbe presto diventare tecnologicamente fattibile e abbordabile”. Bostrom è ben consapevole degli aspetti negativi: gli attori corrotti in uno stato potrebbero sfruttare questa sorveglianza per fini totalitari o gli hacker potrebbero ricattare vittime ignare. Tuttavia, il fatto è che potrebbe ancora essere un’opzione migliore rispetto a subire una catastrofe globale dopo l’altra.

 

In che modo le società possono contrastare l’onnivolenza? Una strategia potrebbe essere una macchina superintelligente – in sostanza, un algoritmo estremamente potente – che è specificamente progettata per governare in modo equo. Potremmo quindi mettere l’algoritmo in carica politica e, nella misura in cui governa come qualcosa di simile a un “re filosofo”, non preoccuparci costantemente del fatto che i dati raccolti vengano usati o abusati. Certo, questa è una proposta fantastica. Anche l’uso nel mondo reale dell’intelligenza artificiale nel sistema giudiziario è pieno di problemi. Ma a questo punto, abbiamo un’idea migliore per prevenire il collasso del sistema statale sotto il peso di un ampio potenziamento tecnologico?   

La pietra angolare della schiavitù

Lascia un commento

 

Dipendenza tecnologica e la fine della libertà

 

La tecnologia può essere abbagliante, ma anche debilitante per il vero progresso umano, e quando dico “progresso” non intendo avanzamenti nel mondo delle macchine ma progressi nel mondo delle persone, e non necessariamente ne consegue l’altro.

In primo luogo, riconosco pienamente che ogni volta che qualcuno tenta di criticare l’innovazione tecnologica, rischiano di essere etichettati come “crackpot” o “fossili obsoleti”, una barbara reliquia di un’era sperata. Tuttavia, questo atteggiamento è ignorante. Assume che il percorso che stiamo percorrendo come specie è un miglioramento perpetuo finché continuiamo a seguire il grande dio della tecnologia; ma cosa succede se questa ipotesi è completamente sbagliata? Che cosa succede se stiamo effettivamente devolvendo piuttosto che evolvendo?

Non sono qui per grugnire e scuotere la mia lancia al volante e al motore a combustione e al computer programmabile: mi piacciono tutte queste cose. Ma quello che non mi piace è il futuro oscuro che vedo quando l’umanità trasforma le macchine in una grande “domestica di bambine” in metallo, polimero e digitale e perdiamo la nostra capacità di prenderci cura di noi stessi. La dipendenza è la pietra angolare della schiavitù e la nostra civiltà sta diventando sempre più dipendente.

Nel mio tempo su questa terra ho avuto il privilegio e ho sofferto il dolore di vedere l’era digitale giungere a buon fine. Ho assistito alla creazione del computer di casa, alla nascita di Internet, alla proliferazione della tecnologia cellulare e ora alla diffusione di “intelligenza artificiale” e 5G. Ho anche visto il decadimento di un’intera generazione di millennial in inutilità e sconforto, senza alcuna abilità pratica di produzione o sopravvivenza e completamente dipendente dalla tecnologia digitale per tutto, compresa la costruzione di illusioni di amicizia e intimità. Ho assistito alla pussificazione dell’America.

Le controargomentazioni contro questo varieranno. Alcuni diranno che la nostra società è semplicemente diventata più comoda e più confortevole, e questa è una buona cosa. Altri sosterranno che gli scettici come me temono i cambiamenti sociali che derivano dalla globalizzazione portata dall’era digitale. Tuttavia, altri sosterranno che la centralizzazione e la dipendenza sono estensioni “naturali” dell’evoluzione dell’uomo; che è inevitabile e quindi dovremmo abbracciarlo.

Queste sono anche le argomentazioni classiche dei futuristi, una sottocultura di zeloti ideologici che credono che tutte le vecchie idee e modi di vivere debbano essere trattati come obsoleti e buttati via per far posto a tutte le nuove idee e modi di vivere. L’idea è che tutte le nuove idee sono un miglioramento automatico; che ogni nuova generazione è superiore a quella precedente, in quanto presumibilmente hanno accesso a più conoscenze, e quindi sono più saggi. Ma la conoscenza non è la stessa cosa della saggezza e spesso viene abusato per raggiungere obiettivi piuttosto brutali e volgari.

Ciò che i futuristi non ammetteranno mai è che ci sono pochissime nuove idee nel mondo, solo le vecchie idee rehashed e riciclate e ridipinte per apparire diverse. Nel grande schema della storia, la libertà come idea è molto antica, ma l’applicazione sociale su larga scala è qualcosa di completamente nuovo. La centralizzazione, con la forza, la manipolazione o l’intrappolamento tecnologico, non è certo un concetto rivoluzionario. È la più antica delle filosofie.

La tendenza odierna indica un percorso verso una centralizzazione rapida e, secondo le prove, questa non è una progressione naturale, ma la conseguenza di un’agenda deliberata da parte di gruppi elitari che desiderano rimanere al potere nei secoli a venire. L’avvento di molte tecnologie oggi non è necessariamente il problema, è il modo in cui queste tecnologie vengono applicate nella nostra società che sta infantando le masse.

 

Discutiamo alcuni esempi specifici …

Sovraccarico di comunicazione

 

La tecnologia cellulare e Internet hanno cambiato il mondo. Con un computer connesso al web in tasca, sarai sempre in grado di comunicare con gli altri, raramente ti perderai e potrai persino registrare video di ovunque tu vada e tutto ciò che fai: ricordi istantanei. Chissà quanto tempo questa tecnologia ha aggiunto al giorno di una persona, o quante vite ha salvato. Ma consideriamo il lato oscuro …

In primo luogo, le concentrazioni di attenzione delle nazioni occidentali si sono ridotte a meno di quelle del pesce rosso dal 2002; proprio nel momento in cui il telefono cellulare e l’uso di internet hanno cominciato a esplodere. Secondo la ricerca generale, la persona media trascorre ora fino a 4 ore al giorno guardando il proprio telefono cellulare e, combinata con l’uso quotidiano dei social media a casa e al lavoro, mi aspetto che questo numero aumenti drammaticamente. Infatti, gli adulti americani trascorrono circa 11 ore al giorno interagendo con vari media. Quella è la maggior parte della loro vita da svegli distratta da minuzie.

Le parti del mondo che hanno accesso immediato a questa tecnologia vengono zomitate e non sembrano rendersene conto. L’eccessiva saturazione di informazioni e la gratificazione immediata innescano una risposta di ossitocina e dopamina nel cervello umano simile alla risposta che otteniamo quando socializziamo normalmente, ma ci sono prove che suggeriscono che la forza dell’interazione umana ha molto a che fare con il livello di piacere che riceviamo attraverso una risposta alla dopamina. Le interazioni con i social media sono un povero proxy per le relazioni reali. Quindi, i social media creano un flusso quasi costante di dopamina, ma anche più debole e meno significativo. Ciò ha portato a una nuova forma di dipendenza, forse più invasiva di qualsiasi droga chimica esistente.

L’interazione con altri esseri umani senza i social media o la gratificazione immediata è diventata impensabile, ma il mondo reale non funziona secondo i capricci personali, e così, le persone hanno iniziato a scartare il tempo quando si lavora lontano dalla rete; diventano estremamente impazienti, come i bambini piccoli. Quando sono costretti a fare i “rimedi” necessari per sopravvivere crescono frustrati e compiacenti. Evitano le pause oi momenti tranquilli della vita, rifiutando di meditare sulle esperienze ed esplorare il significato più profondo dietro gli eventi che leggono ogni giorno brevemente nei loro feed di notizie. Tutte le informazioni sono a portata di mano, ma non hanno idea di come assorbirlo e applicarlo in modo critico.

Invitando gli osservatori a casa tua

La gente fa un sacco di cose stupide in nome della convenienza, compresa l’apertura delle loro case alla sorveglianza e alla tirannia sotto l’apparenza di una vita facile. Mentre un cellulare è essenzialmente un dispositivo di ascolto, un dispositivo di videosorveglianza e un dispositivo di localizzazione in tasca che i governi e le aziende possono sfruttare ogni volta che desiderano, i problemi non si fermano qui. Il futuro della tecnologia è case completamente interconnesse in cui tutto è digitale e tutto è collegato all ‘”Internet delle cose”.

Abbiamo visto alcune di queste scoperte di recente con polemiche sulla tecnologia Alexa di Amazon, che è essenzialmente un dispositivo di ascolto ampio e sensibile che le persone pagano con i loro soldi e si posizionano volontariamente nel mezzo delle loro case. Amazon è stato catturato in diverse occasioni nella raccolta di grandi quantità di dati dalla propria rete Alexa, comprese registrazioni di conversazioni con i clienti a cui i dipendenti e persino il governo hanno accesso.

Ma questo è un esempio meno sottile. Considera di avere TUTTI i tuoi elettrodomestici collegati al web e cosa significherebbe? Sorveglianza governativa sull’uso elettrico quotidiano e sull’uso dell’apparecchio; il che significa che saprebbero quando sei a casa e cosa stai facendo in ogni momento. Questo potrebbe non sembrare un grosso problema se pensate di “non avere nulla da nascondere”, ma in un mondo in cui i nazisti del carbonio stanno tentando di dettare ogni aspetto delle nostre vite su affermazioni di riscaldamento globale fraudolente, il vostro uso elettrico potrebbe diventare un problema legale. giorno. Per non parlare del fatto che se ogni singolo dispositivo nella tua casa viene attivato a comando vocale, significa che ogni tua parola privata diventa soggetta a controllo burocratico.

Fai un ulteriore passo avanti e considera una società in cui è necessaria la connessione digitale per vivere. Le criptovalute e la tecnologia blockchain stanno gettando le basi per un sistema economico senza contante in cui la privacy nel commercio diventa un ricordo a lungo dimenticato. Ogni transazione può essere monitorata e monitorata. E mentre la crittografia viene venduta al pubblico come “decentramento”, la realtà è che è ancora più centralizzata della moneta legale, poiché tutto il commercio deve fluire attraverso un governo e una società dominata da internet ed essere registrato sulla blockchain per la criptovaluta proliferare. Non solo questo, ma molte innovazioni cripto vengono compiute da persone profondamente legate alle agenzie di sorveglianza governative come la NSA, e le infrastrutture sono state costruite da società globaliste come JP Morgan e Goldman Sachs.

La privacy è il fondamento della libertà. Tutta la tirannia si basa innanzitutto sull’invasione della privacy e sulla rimozione di spazi privati. Il 4 ° Emendamento esiste per una buona ragione. L’argomento secondo cui “se non hai nulla da nascondere non hai nulla da temere” è molto sciocco. I governi sono comunemente costituiti da persone fallibili che sono spesso corrotte o psicopatiche, ma francamente NESSUNO ha l’obiettività e la saggezza necessarie per sorvegliare le azioni private e le conversazioni di milioni di cittadini e quindi giudicarli equamente. Politici e burocrati sono i meno qualificati e tuttavia diamo loro il massimo potere per sorvegliare le nostre vite, tutto nel nome della convenienza tecnologica.

Intelligenza Artificiale e Automazione

Quando si parla di tecnologia, la questione della sorveglianza di massa è l’argomento più discusso, ma c’è un problema che mi preoccupa ancora di più: l’automazione. Ci sono un sacco di compiti umili in questo mondo che probabilmente dovrebbero essere gestiti attraverso l’industria e la robotica, ma alcune cose dovrebbero essere richieste per l’apprendimento di ogni persona. Ad esempio, vogliamo davvero la completa automazione della produzione alimentare nella nostra società? Bene, questo è l’obiettivo delle multinazionali e potrebbe distruggere la nostra capacità di fornire le nostre necessità in futuro semplicemente rimuovendo la conoscenza dalla nostra memoria sociale.

La capacità di coltivare cibo e raccogliere cibo, oltre a raccogliere semi per i futuri raccolti, è parte integrante della sopravvivenza umana. Il concetto di caccia e raccolta è così lontano dalla vita quotidiana della persona media che è quasi una forma d’arte perduta, ma non abbiamo ancora perso la conoscenza della produzione alimentare. Quello che vedo però è un futuro tetro se continua l’attuale percorso di centralizzazione tecnologica.

Immagina un mondo in cui quasi tutti sono iperconnessi ai media, al punto che indossano i loro dispositivi come vestiti in ogni momento. Immagina una società in cui la persona media è così avvolta dai dati che non prestano più attenzione al mondo tangibile che li circonda e quasi tutte le interazioni umane sono raggiunte attraverso l’uomo medio di Internet. Immagina le persone così infantilizzate per convenienza da non sapere più come fare QUALCHE COSA da soli. Non sanno più come produrre merci. Non sanno più come riparare qualcosa che è rotto. Non sanno più come coltivare cibo o trovare acqua, né sanno nemmeno da dove proviene. Sono completamente dipendenti dall’automazione.

Vivono completamente sulla griglia – sono nati sulla griglia, e se dovessi strapparli dalla loro vita di confortevole schiavitù e metterli in mezzo ai boschi circondati da cibo, acqua e potenziale rifugio, sarebbero comunque morti. Ora comprendi che questa è fondamentalmente la realtà oggi per molte persone e il virus della dipendenza si sta diffondendo.

Il progresso tecnologico non ha alcuno scopo per l’umanità se non come una stampella o una gabbia a meno che non serva allo scopo della libertà e sia temperato dalla conservazione di antiche conoscenze e abilità tramandate da generazioni. Le due ideologie devono equilibrarsi a vicenda. Coloro che dicono il contrario stanno cercando di trascinarti a scambiare la tua libertà per una fantasia.

Fonte: http://www.alt-market.com/

®wld

Older Entries