Home

Coronavirus alleanza ID2020

Lascia un commento

IMG-20200222-WA0001 

 

STATE CALMI!

 

Premessa del Dott. Roberto Slaviero

 

Mortalità: durante la 6° settimana del 2020 la mortalità (totale) è stata lievemente inferiore al dato atteso, con una media giornaliera di 217 decessi rispetto ai 238 attesi. https://www.epicentro.iss.it/influenza/stagione-in-corso

Avete letto! 217 decessi giornalieri con la normale influenza! Dati del Ministero della Sanita’ al 22.02.2020. Capite che qualcuno sta sfruttando Il Corona per motivi extra sanitari, aprite gli occhi. Stanno abituando le persone alle psicosi ed ai divieti;

  • – non uscite di casa
  • – state in quarantena
  • – etc etc

 

Mandano in televisione i soliti infettologi prezzolati, che strepitano chiusure e divieti. Ci si mette anche l’opposizione al governo … Usano il Virus per motivi politici.

STATE CALMI, STATE CALMI.

Non prestatevi a questo gioco di prove dittatoriali e limitazioni delle libertà individuali! La psicosi di gruppo serve a qualcuno, per mescolare le carte o nascondere altre porcherie in corso d’opera!

Riunioni di emergenza della protezione civile, sanitari vestiti con tute tipo CSI, film dell’orrore! Chiudiamo gli stadi!

Il paziente deceduto ieri nel Veneto era stato ricoverato 15 giorni fa per altre patologie!

 

Uscite dal fotogramma del terrore, tornate alla normalità del pensiero logico e dei dati corretti.

 

Mascherine non ne abbiamo più in farmacia già da 15 giorni.

 

Ragazzi …. SVEGLIATEVI!

E quando passerà questa follia collettiva ricordatevi di chi l’ha favorita e di chi strimpellava sui media giorno e notte! Falsi Profeti con conflitto di interesse magari e speriamo perseguibili penalmente per; Dispositivo dell’art. 658 Codice penale. Chiunque, annunziando disastri, infortuni o pericoli inesistenti, suscita allarme presso l’Autorità (1), o presso enti o persone che esercitano un pubblico servizio [358] (2), è punito con l’arresto fino a sei mesi o con l’ammenda da dieci euro a cinquecentosedici euro. 27 nov 2019 …

Direttori di giornali e media, social e terroristi mediatici vari ed altro; DATE INFORMAZIONI CORRETTE! E VERGOGNATEVI … CAZZO!

 

**********************************

coronavirus-epidemic-768x512

 

5+ Agende NWO che accompagnano l’epidemia di Coronavirus

 

Di Makia Freeman

 

LA STORIA: 

  • Mentre il dibattito continua sul vero conteggio delle persone infette a causa dell’epidemia di coronavirus COVID-19, diverse agende sinistre vengono respinte. 

LE IMPLICAZIONI:

  • Il coronavirus è un’opportunità o una scusa per le autorità per implementare schemi di controllo e manipolazione tanto desiderati?

 

Mentre l’epidemia di coronavirus continua, con le persone che discutono da entrambe le parti, sia che si tratti di un gioco eccessivo che di un gioco insufficiente, vale la pena fare una pausa per considerare quali ordini del giorno – e intendo dire quali ordini del giorno del NWO – vengono lanciati usando l’epidemia come copertura o pretesto. Come ho trattato nel mio ultimo articolo The Coronavirus 5G Connection and Coverup, con questo tipo di epidemie, c’è sempre una duplice motivazione per le autorità: la motivazione a fare pubblicità e la motivazione a minimizzare perché entrambi gli approcci servono la classe dominante in modi diversi. L’inganno è un segno distintivo del governo, e chiaramente ancora di più in caso di emergenza, quindi sarà sempre difficile fidarsi di qualsiasi notizia o statistica provenga da fonti ufficiali.

Indipendentemente dalle vere origini e dalla virulenza del virus, possiamo dire con certezza che ci sono diversi ordini del giorno che vengono spinti mentre leggi queste parole. È la stessa vecchia strategia dialettica hegeliana di problema- reazione-soluzione, e qualunque sia la realtà a livello microbico, la popolazione mondiale ha la percezione di un problema, quindi la classe dirigente ha un’altra opportunità per fare il suo ordine nel caos. Di seguito sono riportati 5+ ordini del giorno NWO in corso a causa dell’epidemia di coronavirus. 

 

1. Controllo centralizzato delle informazioni, ovvero censura e controllo narrativo

 

Alcuni oratori della simulazione dell’Event 201 (ospitato dal Johns Hopkins Center in collaborazione con il World Economic Forum [WEF] e la Bill and Melinda Gates Foundation) hanno parlato della necessità di un controllo centralizzato delle informazioni durante una pandemia, tra cui un oratore Lavan Thiru (descritto come un’autorità monetaria diSingapore) che ha menzionato “un passo in avanti da parte del governo sulle azioni di contrasto contro le notizie false”. Alcuni hanno affermato che Big Tech non è più una piattaforma ma un’emittente e deve essere creata per combattere le notizie false. Un altro oratore nella moda tipica ha demonizzato le teorie della cospirazione. Ecco una citazione direttamente dall’evento di simulazione / finzione (che si è avverato 6 settimane dopo):

 

“Disinformazione e disinformazione stanno provocando il caos … p aziende farmaceutiche sono state accusate di introdurre il … virus in modo da poter fare soldi con droghe e vaccini e hanno visto crollare la fiducia del pubblico nei loro prodotti. I disordini a causa di false voci e messaggi di divisione stanno aumentando e stanno esacerbando la diffusione della malattia quando i livelli di fiducia diminuiscono e le persone smettono di cooperare con gli sforzi di risposta. Questo è un grosso problema, che minaccia i governi e le istituzioni fidate. I governi nazionali stanno prendendo in considerazione o hanno già attuato una serie di interventi per combattere la disinformazione. Alcuni governi hanno preso il controllo dell’accesso nazionale a Internet; altri censurano i siti Web e i contenuti dei social media e un piccolo numero ha chiuso completamente l’accesso a Internet per impedire il flusso di disinformazione. Sono state messe in atto sanzioni per la diffusione di falsità dannose, compresi gli arresti.”

 

Il piano è di continuare la censura che Big Tech sta guidando da anni ormai, usando la scusa di dannose “notizie false” sostenendo che la diffusione di informazioni false durante un’emergenza è un problema più grande del solito e deve essere fermata. Ecco alcune altre citazioni dell’evento: 

 

“Penso che ci debba essere una sorta di broker onesto, un’organizzazione centralizzata di comando e controllo che riunisce realmente il settore pubblico-privato, sia su un approccio globale che su un approccio locale …”

 

“Sì, sono d’accordo, e volevo parlare al punto di avere un broker onesto, e penso a questo proposito che le Nazioni Unite si adattino al conto …” 

 

“È importante che le Nazioni Unite e l’OMS rimangano molto chiari, ma quando sfidano direttamente i governi, spesso entrano in questo problema di sovranità, e quindi penso che sia davvero importante non averlo come unica risposta … è davvero fondamentale ricordare influenza del potere …”

Quest’ultima affermazione rivela ancora una volta un’agenda NWO dominante in così tante arene della vita: il controllo narrativo .

 

2. L’agenda senza contanti

 

L’agenda senza contanti è uno schema NWO a lungo termine che va di pari passo con il transumanesimo, ovvero la digitalizzazione di tutto nella società, comprese cose come il denaro, l’informazione e la vita stessa. I maniaci del controllo assetati di potere – i tipi di persone che gravitano verso il governo – adorano l’idea di una società senza contanti perché in questo modo ogni singola transazione economica può essere tracciata, il che consente alle autorità di costruire un quadro ancora più completo di chi sei in modo da fermare qualsiasi possibile disobbedienza o rivoluzione prima che accada. Aumenta anche le entrate governative attraverso la tassazione. Come sottolinea l’articolo di Activist Post, la Cina ha colto al volo l’opportunità di inoltrare l’agenda senza contanti sostenendo che la moneta cartacea deve ora essere ritirata dalla circolazione a causa della possibilità che possa contenere tracce di COVID-19 e quindi contribuire alla diffusione di il coronavirus.

 

3. Quarantene di diritto marziale

 

I governi adorano gli scenari della legge marziale, perché i normali diritti umani sono sospesi. La Cina autoritaria è stata lodata da molti globalisti come il defunto David Rockefeller come modello per il Nuovo Ordine Mondiale. Alcune delle foto e dei video che escono dalla Cina mostrano che lo stato di polizia è stato orribile. Un’altra crisi, un’altra opportunità per il governo di vedere quanto possono cavarsela sotto la bandiera della lotta contro il virus.

 

4. Vaccinazione obbligatoria

L’epidemia di coronavirus ha fornito una buona scusa ai governi di tutto il mondo per introdurre una delle loro agende NWO preferite: la vaccinazione obbligatoria. Il motivo per cui questo programma è particolarmente apprezzato è che consente alle autorità di accedere al corpo umano – e non solo al corpo del cittadino, ma anche al suo flusso sanguigno. sinceramente, non abbiamo idea di cosa ci sia in quell’ago quando viene iniettato, quindi ogni sorta di cose potrebbe essere impiantata nei nostri corpi senza la nostra conoscenza o il nostro consenso.

Per coincidenza (o no), la Cina ha approvato una legge il 29 giugno 2019 che ha lanciato un programma nazionale di vaccinazione obbligatoria . Per coincidenza (o no), la legge è entrata in vigore il 1 ° dicembre 2019, poche settimane prima che l’epidemia di coronavirus diventasse una notizia mondiale. Ecco l’articolo:

 

“Il 29 giugno 2019, il Comitato permanente del Congresso nazionale del popolo della Repubblica popolare cinese (RPC o Cina) ha adottato la legge RPC sull’amministrazione dei vaccini (legge sui vaccini). L’agenzia di stampa ufficiale Xinhua afferma che la legge prevede la più rigorosa gestione dei vaccini con severe sanzioni al fine di garantire la sicurezza dei vaccini nel paese … La legge impone il lancio di una piattaforma nazionale di tracciamento elettronico dei vaccini che integra le informazioni di tracciamento durante l’intero processo di produzione, distribuzione e utilizzo del vaccino per garantire che tutti i prodotti vaccinali possano essere monitorati e verificati (art. 10). Secondo la legge, la Cina deve attuare un programma di immunizzazione statale e i residenti che vivono nel territorio cinese sono legalmente obbligati a essere vaccinati con i vaccini del programma di immunizzazione, che sono forniti dal governo gratuitamente. I governi locali e i genitori o altri tutori dei bambini devono garantire che i bambini vengano vaccinati con i vaccini del programma di immunizzazione … La legge entrerà in vigore il 1 ° dicembre 2019″.

 

Devo anche chiedermi le implicazioni quando abbiamo i cosiddetti esperti come Ralph Baric che sottolineano che questa epidemia di coronavirus può includere portatori asintomatici (come in questa storia del ragazzo cinese di 10 anni che non ha avuto sintomi ma presumibilmente risultato positivo per COVID-19).

Queste potrebbero essere informazioni utili, ma aggiungono anche carburante al fuoco obbligatorio del vaccino per così dire, perché le autorità sostengono che devono vaccinare tutti per proteggere la società a causa di tutti questi possibili portatori asintomatici nascosti che potrebbero comparire e infettare tutti. Per estensione, la vaccinazione obbligatoria può includere anche vaccini a DNA e microchip (vedere il prossimo).

 

5. ID2020 di Bill Gates: identificazione digitale tramite microchip

Come dice David Icke, se Bill Gates ne è coinvolto, fa male all’umanità. Il GW point-man di NWO sta spingendo pesantemente OGM e vaccini da anni (incluso scivolare e ammettere che i vaccini contribuiscono al controllodella popolazione ); faceva parte dell’evento 201 che simulava l’epidemia di coronavirus prima che accadesse; egli “non aveva alcuna relazione d’affari o amicizia con” Jeffrey Epstein; quindi ora dobbiamo chiedere in quale altro modo questo frontman NWO esaurito sta beneficiando del virus. Risulta che la risposta può essere trovata in un altro progetto globalista che Gates ha promosso: ID 2020. Questa è l’agenda del microchip umano, riconfezionata. Si vende come

 

“un modo sicuro e affidabile” per soddisfare un “diritto umano fondamentale e universale” – salvaguardando la tua identità sia online che nel mondo fisico.

 

Questo articolo riporta:

 

“L’alleanza ID2020, come viene chiamata, è un programma di identità digitale che mira a “sfruttare l’immunizzazione” come mezzo per inserire piccoli microchip nei corpi delle persone. In collaborazione con la Global Alliance for Vaccines and Immunizations, nota anche come GAVI, il governo del Bangladesh e vari altri “partner nel governo, nel mondo accademico e umanitario”, l’ID2020 Alliance … vuole che tutti gli umani siano “vaccinati” con il monitoraggio digitale chip che creeranno un sistema di monitoraggio senza soluzione di continuità per il Nuovo Ordine Mondiale per gestire facilmente le popolazioni del mondo.

 

“Mentre i terreni di sperimentazione del programma ID2020 si trovano principalmente nel Terzo mondo, il gruppo afferma che ora sta lavorando con i governi qui negli Stati Uniti per iniziare la microchip delle persone attraverso la vaccinazione. Ad Austin, in Texas, ad esempio, la popolazione dei senzatetto viene ora sfruttata come una cavia collettiva per il programma di vaccinazione con microchip dell’ID2020, che il gruppo sostiene aiuterà a “potenziare” i senzatetto dando loro presumibilmente il “controllo” dei loro dati personali di identità . “La città di Austin, ID2020 e molti altri partner stanno collaborando con i senzatetto e i fornitori di servizi che si impegnano con loro per sviluppare una piattaforma di identità digitale abilitata alla blockchain chiamata MyPass per dare potere ai senzatetto con i propri dati di identità”, scrive Chris Burt per BiometricUpdate.com, ID2020 sta anche testando i rifugiati con le sue vaccinazioni di microchip attraverso due programmi pilota inaugurali noti come iRespond ed Everest.”

 

Dato che Gates è stato ovviamente intimamente coinvolto nella pianificazione di questo focolaio e nell’assicurare alle sue aziende i brevetti e i vaccini per il virus appena rilasciato, sta anche pianificando di utilizzare l’epidemia di coronavirus per promuovere ulteriormente ID2020?

 

6. Agenda 2030: Wuhan dovrebbe essere una delle città intelligenti della Cina

 

Un’agenda massiccia coinvolta nell’epidemia di coronavirus è l’agenda di tutta l’agenda – Agenda delle Nazioni Unite 2030, che coinvolge le Smart Cities. Indovina un po? Prima dello scoppio la Cina aveva già pianificato quali delle sue città sarebbero state quelle che sarebbero diventate le Smart Cities pilota. Wuhan era uno di questi (il che ha senso perché era anche il sito dell’implementazione del 5G in Cina come descritto nel mio precedente articolo). Vedi qui:

 

“Wuhan Future City, situata nella zona di sviluppo high-tech dell’East Lake orientale, è una delle quattro basi di talenti concentrate per le principali imprese statali e l’unica” futura città scientifica e tecnologica “approvata dal Consiglio di Stato per le regioni centrali e occidentali“.

 

7. L’epidemia di coronavirus è un’arma biologica basata sulla razza?

 

Non so se classificherei esattamente questo come un programma NWO, ma una bio-arma basata sulla razza è sicuramente una possibilità qui. Considera che praticamente tutti i decessi noti dell’epidemia di coronavirus finora sono stati in Cina. Sono stati segnalati solo circa 4 decessi al di fuori della Cina: 1 nelle Filippine il 1 ° febbraio, 1 in Giappone il 13 febbraio e 2 in Iran il 20 febbraio. Lance Walton (VDare.com) ha scritto diversi articoli chiedendo perché nessuno ne parli. Sottolinea come Tedros Ahanom Ghebreyesus, direttore generale dell’OMS (Organizzazione mondiale della sanità), abbia dichiarato di opporsi ai divieti di viaggio. ZeroHedge.com lo ha citato dicendo che “Ribadiamo la nostra richiesta a tutti i paesi di non imporre restrizioni che interferiscono inutilmente con i viaggi e gli scambi internazionali. Tali restrizioni possono avere l’effetto di aumentare la paura e lo stigma, con scarsi benefici per la salute pubblica “.

Se il virus non discrimina in base alla razza e indebolisce o uccide semplicemente chiunque, i benefici per la salute pubblica del vietare le persone sarebbero grandi. Tuttavia, se il virus discrimina effettivamente la razza e prende di mira solo gli asiatici orientali, allora i commenti del capo dell’OMS hanno un senso. Ciò solleva ancora altre domande: se il COVID-19 è un’arma bio basata sulla razza , chi l’ha creato? Gli Stati Uniti? Israele? Come l’hanno sgattaiolato in Cina e rilasciato?

 

Conclusione: l’epidemia di coronavirus viene utilizzata per spingere le agende NWO

 

È interessante notare che la cerimonia di apertura dei Giochi militari di Wuhan ha dichiarato un “Nuovo Mondo” (vedi l’immagine di uno screenshot della cerimonia di apertura) che suggerisce la frase Nuovo Ordine Mondiale e suggerisce anche la trasformazione della società – un altro indizio che questo intero evento era pre pianificato. Qualunque sia la verità circa l’origine del virus stesso, chi l’ha creato, come è stato rilasciato e se è davvero pericoloso come viene ipotizzato, non vi è dubbio che l’intero fenomeno epidemico del coronavirus venga utilizzato per accelerare diverse agende NWO nel tipico stile di del problema-reazione-soluzione.

 

Fonte: https://thefreedomarticles.com/

 

®wld

Nel mirino dell’establishment

Lascia un commento

vaccine-check-point

Rivelata la nuova legge proposta per imprigionare “Anti-Vaxxers” e i punti di discussione sui media basati sulla paura del CDC!

 

di Spiro Skouras

Questo articolo è stato scritto da Spiro Skouras e originariamente pubblicato su Activist Post

Un gruppo controverso attualmente nel mirino dell’establishment, che è stato anche discusso all’evento 201, è noto come movimento anti-vaccino. E ora vediamo il governo del Regno Unito lavorare su una nuova legge per incarcerare le persone che diffondono “Propaganda anti-vaccino” online. Attualmente, le persone sono protette da procedimenti giudiziari se credono sinceramente che la disinformazione o la propaganda siano reali, ma il governo sta cercando di riformare questa disposizione e rendere reato la pubblicazione di qualsiasi cosa online, in particolare i social media, che è considerato “Anti- Vaccino.”

Dove si trova il CDC su questo problema? Bene, quando esaminiamo un documento CDC pubblicato sul sito web delle Accademie Nazionali, vediamo ciò che chiamano “una ricetta per favorire l’interesse pubblico e la forte domanda di vaccini”.

Il documento CDC sembra contenere chiacchiere esplicite e una strategia da attuare e diffondere al pubblico attraverso i funzionari sanitari e i media.

Non sono un “Anti-Vaxxer”, ma quando vedo un’operazione globale massiccia, guidata dal profitto, che esercita un grande potere e influenza sui governi, che vogliono rendere obbligatori i vaccini e incarcerare coloro che hanno il coraggio di porre domande, che vengono poi propagandate dai media e vendute al pubblico attraverso la paura e l’intimidazione, devo resistere.

Commenti (1)

Vaccino informato, non anti-vaxxer
scritto da Karen F, 4 febbraio 2020

 

Tutti quelli che conosco che sostengono la vaccinazione non hanno trascorso del tempo a esaminare la moltitudine di problemi che circondano i vaccini e tutti quelli che conosco che hanno avuto il tempo di capire i vaccini hanno sviluppato una posizione ferma nei loro confronti. Sono informati sul vaccino, non anti-vaxxer.

Spiro ha fatto un buon lavoro fornendo un breve riassunto, ma quando dice che è solo la punta dell’iceberg … è un eufemismo. CDC, FDA e NIH sono le armi dell’industria farmaceutica: una parte significativa del budget di CDC proviene dalla vendita di vaccini; il CDC e NIH detengono pattens sulla tecnologia dei vaccini e guadagnano royalties sui vaccini venduti; questi stessi vaccini sono accelerati attraverso l’approvazione della FDA con test di sicurezza inadeguati e inseriti nel programma vaccinale del CDC, con la conseguenza che milioni di bambini sono costretti a riceverli per andare a scuola pubblica (gli Stati spesso adottano semplicemente il programma CDC, ma non ogni Stato lo fa); I dipendenti di CDC, NIH e FDA ruotano attraverso le agenzie governative, quindi si spostano verso le aziende farmaceutiche con profitti lucrativi per il loro duro lavoro a beneficio del settore farmaceutico mentre erano al governo – molti di loro ricevono denaro dal settore farmaceutico mentre lavorano per il governo (abituato a essere chiamato conflitto di interessi); la FDA e il CDC accettano studi sulla sicurezza farmaceutica che utilizzano adiuvanti di alluminio e altri vaccini come placebo – non è mai stata usata una sostanza inerte (salina) come placebo; i dati di efficacia sono falsificati per ottenere l’approvazione per i nuovi vaccini (ad es. Merck con il vaccino contro la parotite), e nonostante una causa per informatori al riguardo, la FDA non ha fatto nulla per affrontare questo … e molto, molto altro si potrebbe dire, e ha stato detto. È una vasta rete di corruzione, conflitti di interesse, bugie e frodi.

Gli adulti pensano che si tratti solo di bambini, quindi pensano di essere in chiaro, ma il settore farmaceutico e il CDC arriveranno per gli adulti dopo. Hanno già iniziato con studenti universitari e operatori sanitari. Il CDC ha un programma per i vaccini per adulti ed è solo una questione di tempo prima che si colleghino ai nuovi smart ID e alla capacità di una persona di funzionare nella società con la storia delle vaccinazioni.

Infine, per la folla della teoria della cospirazione, ho trovato questo articolo terrificante, in quanto descriveva la connessione della DARPA con il laboratorio biologico di Wuhan, il loro studio su Coronavirus e pipistrelli e la loro collaborazione con 2 aziende farmaceutiche per produrre un vaccino DNR per il coronavirus (che Sono sicuro che hanno intenzione di chiedere l’approvazione immediata a causa dell’emergenza sanitaria globale di cui hanno parlato e, con il mio sospetto, sono responsabili). Per chi non lo sapesse, i vaccini genetici vengono annunciati come il futuro dei vaccini, dove alterano letteralmente il DNA dei destinatari del vaccino. Pensi di fidarti di loro per farti questo? Se avessero avuto la loro strada, non avresti avuto scelta. Leggi e piangi: https://www.blacklistednews.com/article/76139/bats-gene-editing-and-bioweapons-recent-darpa-experiments-raise-concerns-amid-coronavirus.html

Le persone hanno bisogno di svegliarsi e informarsi sui vaccini, o il tasso di autismo 1 su 35 in NJ non sarà la più grande tragedia che dovremo affrontare.

Fonte: http://www.alt-market.com/

***************************************

#TgByoblu 17 – UK SHOCK: IN GALERA CHI NON È PRO-VAX SUI SOCIAL

 

®wld

Lettera aperta ad ogni sindaco d’Italia sul 5G

Lascia un commento

Lettera aperta ad ogni sindaco d’Italia sul 5G

 

 

Gentile Sindaco,
si ritiene di fondamentale importanza da parte Sua leggere con molta attenzione la seguente ORDINANZA (n.7 del 20 settembre 2019) firmata da un Suo collega del Comune di Camponogara in provincia di Venezia, sul divieto di installazione e diffusione di nuovi impianti di telefonia mobile con tecnologia 5G.

Non si tratta, come qualcuno pensa, di voler bloccare l’innovazione delle telecomunicazioni: nessuno vuole tornare al Medioevo, ma non si può nemmeno accettare ad occhi chiusi una tecnologia che, per interessi industriali, metta a repentaglio la salute pubblica, come in questo caso.
Stiamo parlando infatti di una tecnologia sconosciuta e soprattutto MAI testata sulla popolazione!

Conviene fare molta attenzione, anche perché «spetta al Sindaco la responsabilità penale, civile, amministrativa, di accertarsi nelle competenti sedi, per le conseguenze di ordine sanitario che dovessero manifestarsi a breve, medio e lungo termine nella popolazione residente nel territorio comunale».

Spetta inoltre sempre al Sindaco «nella Sua veste di ufficiale di Governo e massima autorità sanitaria locale in ossequio all’art. 32 della Costituzione ed al principio di precauzione sancito dal diritto comunitario (art. 3 ter del D. L.vo n. 152/2006), al fine di fronteggiare la minaccia di danni gravi ed irreversibili per i cittadini, di adottare le migliori tecnologie disponibili e di assumere ogni misura e cautela volta a ridurre significativamente e, ove possibile, eliminare l’inquinamento elettromagnetico».

Deve sapere che nel 2011 la IARC (International Agency for Research on Cancer) ha classificato i campi elettromagnetici delle radiofrequenze come «possibili cancerogeni per l’uomo», mentre a novembre 2018 il National Toxicology Program, e a marzo dello stesso anno l’Istituto Ramazzini di Bologna (Centro di ricerca sul cancro Cesare Maltoni), hanno entrambi confermato l’associazione tra esposizione alle radiofrequenze della telefonia mobile e la manifestazione di vari tipi di tumori (cervello, ghiandole surrenali, tumori rari delle cellule nervose del cuore, gliomi, ecc.).
Esporre quindi la popolazione del Suo Comune ad un rischio di patologie gravi e/o invalidanti (vedasi l’aumento delle persone elettrosensibili), data la Vostra posizione come responsabili della salute pubblica, è una faccenda assai critica!

Le ricordiamo infine che, se un giorno uno o più cittadini del suo Comune dovessero manifestare una qualche patologia legata all’emissione di onde elettromagnetiche, essi si potranno rifare penalmente, civilmente e anche amministrativamente direttamente sulla Sua persona!

 

Ringraziamo per la Sua attenzione e la invitiamo a informarsi adeguatamente per approfondire l’argomento, tramite le numerose associazioni che se ne occupano: Apple (Associazione per la prevenzione e la lotta all’elettrosmog – http://www.applelettrosmog.it), Associazione Amica (www.infoamica.it), Alleanza italiana Stop 5G (www.alleanzaitalianastop5g.it).

ORDINANZA DEL SINDACO
Nr. 7 del 20/09/2019 Reg. Gen. 92 del 20-09-2019

Oggetto: ORDINANZA DI DIVIETO DI INSTALLAZIONE E DIFFUSIONE SUL TERRITORIO COMUNALE DI NUOVI IMPIANTI DI TELEFONIA MOBILE (ART. 37 BIS DEL D.Lgs 259/2003 e s.m.i.), CON TECNOLOGIA 5G.

PREMESSO CHE:

• il Consiglio dell’Unione Europea ha emanato in data 12 luglio 1999 la Raccomandazione n. 1999/519/CE relativa alla limitazione dell’esposizione della popolazione ai campi elettromagnetici da 0 Hz a 300 GHz, affermando come sia imperativo proteggere i singoli cittadini dagli effetti negativi sulla salute che possono derivare dall’esposizione ai campi elettromagnetici, come si ritenga necessario istituire un quadro comunitario in relazione alla protezione della popolazione con aggiornamenti, valutazioni e analisi periodiche degli impatti sulla salute anche in funzione dell’evoluzione tecnologica, chiedendo agli Stati membri di considerare anche i rischi nel decidere strategie e promuovendo la più ampia diffusione dell’informazione alla popolazione su effetti e provvedimenti di prevenzione adottati;

• la protezione dalle esposizioni è regolamentata dalla Legge Quadro n. 36 del 22 febbraio 2001 che si pone l’obiettivo di tutelare la salute, promuovere sia la ricerca scientifica sugli effetti sulla salute sia l’innovazione tecnologica per minimizzare intensità ed effetti;

• con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’8 luglio 2003 sono stati fissati limiti di esposizione e valori di attenzione, applicando l’insieme completo delle restrizioni stabilite nella Raccomandazione n. 1999/519/CE con una riduzione dei valori limite e di attenzione per tenere in conto, almeno a livello macroscopico, anche degli effetti a lungo termine non presi in considerazione nella raccomandazione;

• la Direttiva Europea 2013/35/UE del 26 giugno 2013, recepita in Italia con D.Lgs. n. 159 del 1° agosto 2016 con la modifica D.Lgs. n. 81 del 9 aprile 2008, sulle disposizioni minime di sicurezza e salute relative all’esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti dagli agenti fisici (campi elettromagnetici) con lo scopo di assicurare salute e sicurezza individuale di ciascun lavoratore e definire una piattaforma minima di protezione per i lavoratori nell’Unione Europea;

• il Decreto 28 gennaio 2017 del Ministero dell’Ambiente, sui criteri minimi ambientali da rispettarsi per gli edifici della pubblica amministrazione, richiede che si prediliga sempre la connessione via cavo o mediante Powerline rispetto al WiFi;

PRESO ATTO CHE:

• il cosiddetto Principio di Precauzione è stato adottato dall’Unione Europea nel 2005 riportando che “Quando le attività umane possono portare a un danno moralmente inaccettabile, che è scientificamente plausibile ma incerto, si dovranno intraprendere azioni per evitare o diminuire tale danno”;

• la Legge 36/2001 chiede al Ministero della Sanità di promuovere un programma pluriennale di ricerca epidemiologica e di cancerogenesi sperimentale e di concerto con Ministero dell’Ambiente e MIUR lo svolgimento di campagne di informazione e di educazione ambientale, alle Regioni di concorrere all’approfondimento delle conoscenze scientifiche e indica che è competenza dei comuni adottare un regolamento per assicurare il corretto insediamento urbanistico e territoriale degli impianti allo scopo di minimizzare l’esposizione ai campi elettromagnetici;

• la sentenza del TAR Lazio n. 500 del 15 gennaio 2019 ha imposto l’obbligo di procedere a campagne di informazione ed educazione ambientale previste dall’articolo 10 comma 1 della Legge 36/2001, condannando i Ministeri Ambiente, Salute e Istruzione ad ottemperare;

• secondo l’OMS circa il 3% della popolazione è affetta da problemi di elettrosensibilità (per l’Istituto di medicina sociale e preventiva dell’Università di Berna gli elettrosensibili arrivano al 5% degli elvetici mentre in Svezia studi indicano tale valore nel 10%);

• a ottobre 2013 la Regione Basilicata considera elettrosensibilità come malattia rara e la inserisce nell’elenco delle esenzioni per i costi delle prestazioni sanitarie;

TENUTO CONTO CHE:

• la Legge 36/2001 prevede all’articolo 8 comma 5 il finanziamento delle attività di controllo e monitoraggio, finanziamento integrato mediante la destinazione delle somme derivanti dalle sanzioni previste dall’articolo 15;

• la Raccomandazione Europea n. 1999/519/CE per le frequenze 5G nel range 3.6-3.8 GHz e 26.5-27.5 GHz prevederebbe che il periodo di misura dovrebbe essere compreso rispettivamente nell’intervallo 16.7-17.7 minuti e 2.0-2.2 minuti;

• nel DPCM 8 luglio 2003 si definisce un limite più stringente di intensità di campo elettrico rispetto alla Raccomandazione Europea n. 1999/519/CE e pari a 6 V/m in un periodo pari a 6 minuti e divieto di superamento del valore di 20 V/m mentre con l’articolo 14 comma 8 del Decreto Legge n. 179/2012 è stato definito che i valori devono essere mediati nell’arco delle 24 ore e non più nei 6 minuti previsti in origine, passando da una verifica per misura diretta a una verifica attraverso stima previsionale fatta da ARPA e basata sui dati forniti dagli operatori;

VISTO il documento pubblicato nel 2019 dal Comitato scientifico sui rischi sanitari ambientali ed emergenti (SCHEER) della Commissione Europea, affermando come il “5G lascia aperta la possibilità di conseguenze biologiche” ha evidenziato un chiaro segnale agli Stati membri, soprattutto all’Italia, sui pericoli socio-sanitari derivabili dall’attivazione ubiquitaria del 5G (che rileva gravissime criticità, in parte sconosciute sui problemi di salute e sicurezza dati) confermando l’urgente necessità di un intervento normativo nei riguardi della diffusione di tale nuova tecnologia 5G;

PRESO ATTO che:

• è stato dimostrato in quattro studi (Rea 1991 Havas 2006, 2010, McCarty et al. 2011) che è possibile identificare persone con ipersensibilità elettromagnetica e dimostrare che possono essere testati usando risposte obiettive, misurabili, dimostrando che questi soggetti sono realmente ipersensibili se confrontati con i normali controlli;

Ordinanza N° 7 del 20-09-2019 Pag. 3

• che altri studi dimostrano che ci sono veri e propri cambiamenti fisiologici nei soggetti con Elettrosensibilità e che due studi (De Luca, Raskovic, Pacifico, Thai, Korkina 2011 e Irigaray, Caccamo, Belpomme 2018) hanno dimostrato che le persone elettrosensibili hanno alti livelli di stress ossidativo e una prevalenza di alcuni polimorfismi genetici, che potrebbero suggerire una predisposizione genetica;

• il Parlamento Europeo nella Risoluzione del 2009 e I° Assemblea del Consiglio d’Europa con la Risoluzione n° 1815 del 2011 hanno richiamato gli stati membri a riconoscere l’Elettrosensibilità come una disabilità, al fine di dare pari opportunità alle persone che ne sono colpite;

RISCONTRATI:

gli “effetti nocivi sulla salute umana”, il 15 Gennaio 2019 il TAR del Lazio ha quindi condannato i Ministeri di Salute, Ambiente e Pubblica Istruzione a promuovere un’adeguata campagna informativa “avente ad oggetto l’individuazione delle corrette modalità d’uso degli apparecchi di telefonia mobile”, mentre una serie di sentenze emesse nell’ultimo decennio dalla magistratura internazionale e italiana attestano il danno da elettrosmog, l’elettrosensibilità e il nesso causale  telefonino-cancro, anche oltre ogni ragionevole dubbio (Cassazione 2012), tanto che note compagnie internazionali di assicurazione come Swiss Re e Llyoid’s non ne coprono più il danno;

PRESO ATTO inoltre che i gestori di telefonia mobile stanno provvedendo alla richiesta di rilascio di autorizzazione per l’installazione di un nuovi impianti di telefonia mobile (art. 87 bis del D.Lgs 259/2003 e smi), con tecnologia 5G;

CONSIDERATO CHE:

• il 5G è una tecnologia potenzialmente pericolosa perché si basa su microonde a frequenze più elevate delle precedenti versioni, anche dette onde millimetriche, il che ha due implicazioni ovvie: maggiore energia trasferita ai mezzi in cui le radiofrequenze vengono assorbite (in particolare i tessuti umani) e minore penetrazione nelle strutture solide, per cui vi è la necessità di più ripetitori (a parità di potenza) per garantire il servizio indoor (negli USA hanno stimato un impianto ogni 12 edifici);

• gli studi sugli effetti biologici di questo tipo di radiazione elettromagnetica sono appena agli inizi e indicazioni preliminari (le sperimentano in Russia per le terapie del dolore) paiono mostrare effetti sulle terminazioni nervose periferiche (stanchezza, sonnolenza e parestesia).

VALUTATO CHE:

proprio per il carattere di novità, sperimentazioni del genere dovrebbero valutare l’impatto e prendere in considerazione il rischio attribuibile a tale intervento prima che lo stesso sia realizzato, potendo fare ancora valutazioni ex-ante sul se e come realizzarlo;

VALUTATO INOLTRE:

il progetto stesso, che contestualmente all’attivazione, dovrebbe prevedere uno stretto monitoraggio sanitario su un campione di popolazione residente e non per individuare l’insorgenza di possibili effetti collaterali indesiderati; per la valutazione ex-ante viene utilizzata la Valutazione di Impatto sulla Salute (VIS) che rappresenta una combinazione di procedure, metodi e strumenti con i quali si possono stimare gli effetti potenziali complessivi, diretti o indiretti, di una politica, di un piano, di un programma o di un progetto sulla salute di una popolazione.

CONSIDERATO che:

malgrado la sperimentazione del 5G sia già stata avviata, non esistono studi che, preliminarmente alla fase di sperimentazione, dovrebbero doverosamente fornire una valutazione del rischio sanitario e per l’ecosistema derivabile da una massiccia, multipla e cumulativa installazione di milioni di nuove antenne che, inevitabilmente, andranno a sommarsi a quelle esistenti;

CONFERMATO che:

• spetta al Sindaco la responsabilità penale, civile, amministrativa, di accertarsi nelle competenti sedi, per le conseguenze di ordine sanitario, che dovessero manifestarsi a breve, medio e lungo termine nella popolazione residente nel territorio comunale;

• spetta al Sindaco, nella Sua veste di ufficiale di Governo e massima autorità sanitaria locale in ossequio all’art. 32 della Costituzione ed al principio di precauzione sancito dal diritto comunitario e dall’art. 3 ter del D. L.vo n. 152/2006, al fine di fronteggiare la minaccia di danni gravi ed irreversibile per i cittadini, di adottare le migliori tecnologie disponibili e di assumere ogni misura e cautela volte a ridurre significativamente e, ove possibile, eliminare l’inquinamento elettromagnetico e le emissioni prodotte ed i rischi per la salute della popolazione;

PRESO ATTO che:

• nel 2011 la IARC (International Agency for Research on Cancer) ha classificato i campi elettromagnetici delle radiofrequenze come possibili cancerogeni per l’uomo e che i1 l° novembre 2018 il National Toxicology Program ha diffuso il rapporto finale di uno studio su cavie animali dal quale è emersa una «chiara evidenza che i ratti maschi esposti ad alti livelli di radiazioni da radiofrequenza, come 2G e 3G, sviluppino rari tumori delle cellule nervose del cuore». Il rapporto aggiunge anche che esistono anche «alcune evidenze di tumori al cervello e alle ghiandole surrenali». Precisando che trattasi ancora a situazioni connesse a 2G e 3G, mentre ora il progetto delle compagnie è quello di introdurre in modo ubiquitario, capillare e permanente il 5G;

• nel marzo 2018, inoltre, sono stati diffusi i primi risultati dello studio condotto in Italia dall’Istituto Ramazzini di Bologna (Centro di ricerca sul cancro Cesare Maltoni), che ha considerato esposizioni alle radiofrequenze della telefonia mobile mille volte inferiori a quelle utilizzate nello studio sui telefoni cellulari del National Toxicologic Program, riscontrando gli stessi tipi di tumore. Infatti, sono emersi aumenti statisticamente significativi nell’incidenza degli schwannomi maligni, tumori rari delle cellule nervose del cuore, nei ratti maschi del gruppo esposto all’intensità di campo più alta, 50 V/m. Inoltre, gli studiosi hanno individuato un aumento dell’incidenza di altre lesioni, già riscontrate nello studio dell’NTP: iperplasia delle cellule di Schwann e gliomi maligni (tumori del cervello) alla dose più elevata;

VISTA la Delibera del Consiglio Comunale di Camponogara n° 43 del 30 luglio 2019, “Mozione.

Installazione di nuovi impianti di telefonia mobile (art. 87 bis D.Lgs 259/2003 e smi) con tecnologia 5G”, approvata all’unanimità;

VALUTATO quanto sopra,

ORDINA
Il divieto a chiunque dell’installazione e della diffusione sul territorio Comunale di impianti con tecnologie 5G:

– in attesa della nuova classificazione della cancerogenesi annunciata dall’International Agency for Research on Cancer, applicando il principio precauzionale sancito dall’Unione Europea, prendendo in riferimento i dati scientifici più aggiornati, indipendenti da legami con l’industria e già disponibili sugli effetti delle radiofrequenze, estremamente pericolose per la salute dell’uomo;

– in attesa della metodologia per le valutazioni preventive definite da ISPRA/ARPA.

AVVISA
Gli obblighi, i divieti e le limitazioni saranno resi di pubblica conoscenza mediante pubblicazione della presente all’albo pretorio on line.
In relazione al disposto dell’art. 3, comma 4, della Legge 241/’90, si indica che avverso il presente
provvedimento è possibile presentare ricorso:

 Entro 60 giorni dalla data della pubblicazione, del presente provvedimento, è ammesso ricorso giurisdizionale al T.A.R. competente nella fattispecie al tribunale amministrativo Regionale del Veneto;
 Entro 120 giorni dalla data della pubblicazione, del presente provvedimento, è ammesso ricorso straordinario al Presidente della Repubblica.

DISPONE
L’invio della presente ordinanza a:
* Presidente della Repubblica
* Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni
* Presidente del Consiglio dei Ministri
* Ministro della Salute
* Ministro dello Sviluppo Economico
* Ministro delle infrastrutture e dei trasporti
* Ministero dell’Ambiente
* Regione del Veneto
* ULSS n° 3 “Serenissima”

IL SINDACO FUSATO ANTONIO
FUSATO ANTONIO

 

Fonte: https://disinformazione.it/

 

®wld

L’Impero colpisce ancora – Quando si perde il controllo della narrazione

Lascia un commento

 

Il colpo di stato è iniziato – L’Impero colpisce ancora dappertutto

 

by Tom Luongo
September 24, 2019
from TomLuongo Website

Spanishversion 

 

La situazione si sta alterando, 

speriamo che non si alteri ulteriormente

Darth Vader

 

“L’Impero colpisce ancora”

Sai, penso che non ci siano coincidenze in politica. Tutto accade secondo un programma particolare.

Quindi quando vedo un giorno folle come oggi devo porre la domanda,

 

“Perché questo, perché adesso …?”

 

Guarda i titoli e vedrai di cosa sto parlando.

Tutte queste cose sono successe da quando mi sono svegliata alle 7:30 del mattino in Florida:

 

  1. La Corte Suprema britannica si è appena arrogata il potere senza precedenti inserendosi in qualsiasi controversia tra governo e parlamento. Ciò sconvolge più di 300 anni di processo costituzionale.
  2. I democratici hanno annunciato che perseguiranno l’accusa di impeachment nei confronti del presidente Trump perché un informatore non verificato e sentito ha fatto una denuncia per una telefonata tra Trump e il presidente ucraino Volodymyr Zelenski. Le probabilità di impeachment sono aumentate durante la notte quando qualcuno è stato informato del piano dei democratici.
  3. L’hashate di Bitcoin si è schiantato misteriosamente oltre il 40% presagendo un enorme calo del prezzo di $ 1500.
  4. Donald Trump ha presentato una critica accecante al socialismo all’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Peccato che sia quasi cattivo come quelli che sta combattendo all’estrema sinistra.
  5. Trio di gloria sbiadita in Europa,
  • Il Regno Unito
  • Francia
  • Germania,

… si è unito al coro della condanna non verificata dell’Iran nell’attacco al giacimento petrolifero saudita il 14 settembre (2019).

  1. La Federal Reserve continua a salvare le banche per un importo compreso tra $ 65 e $ 75 miliardi al giorno attraverso operazioni di pronti contro termine durante la notte che nessuno può darci una spiegazione del perché sono necessarie.

Questo mi sembra, come un colpo di stato multi-livello contro quelli che osano resistere alla struttura del potere globale. Entrambe le istituzioni di comando britanniche e americane sono sotto sincero attacco con queste mosse.

 

Il messaggio non’è così sottile

 

“Ti possediamo. Abbiamo il controllo e lo eserciteremo sempre.”

 

I tuoi difensori saranno molestati fino a quando non saranno completamente sterilizzati e privi di qualsiasi capacità di attuare le modifiche che desideri.

Nel frattempo, gli edifici di controllo che sono stati eretti a tuo vantaggio stanno crollando e richiedono ancora più supporto. Quindi, è tempo di attaccare la validità di tutto ciò che potresti prendere in considerazione per proteggerti dal caos che abbiamo creato.

 

I riferimenti democratici vengono ignorati.

I Bitcoin ha misteriosamente attaccato la sua rete.

I parlamenti impopolari ignorano il popolo e rimangono al potere.

Secoli di tradizione e convenzioni hanno gettato fuori dalla finestra per servire la prossima grande cosa.

“Il mondo finirà tra otto anni”, secondo una ragazza svedese di 16 anni con PTSD e disturbi d’ansia ma, dovremmo fidarci dell’inevitabilità e della permanenza dei super governi transnazionali per prevenire l’apocalisse?

 

Quando perdi il controllo della narrazione, quando fai girare una storia da tutto il tessuto tutto ciò che puoi fare è raddoppiare.

Questo è ciò che stanno facendo i democratici nel caso dell’Ucraina (leggi “Trascrizioni delle conversazioni telefoniche su Biden diTrump-Zelenski“)

Devono rimanere nell’offensiva contro Trump perché se non lo fanno il loro candidato principale (sì, giusto!) Presidente è disonorato.

Quindi, la cosa naturale da fare è, come Alinsky, accusare Trump della stessa cosa che ha fatto Joe Biden ed è stato catturato con un nastro che si muoveva come lo stupido che è.

 

È su questo che Trump deve essere messo sotto accusa?
Osare rivelare la verità su un problema di vera corruzione in un paese profondamente implicato nella falsa storia della collusione originariamente destinata a rimuoverlo dall’Oval Office?

Questo in qualche modo colpisce lo standard di alti crimini e delitti?

 

Lo fa quando viviamo in un mondo governato da uomini, non da leggi.   

 

Trump è stato, a tutti gli effetti, assolto già in qualsiasi ostacolo alle accuse di giustizia contro RussiaGate.

Così,

in che modo esorta una controparte straniera a indagare sulla vera corruzione commessa da una persona fortemente connessa con un ex vicepresidente degli Stati Uniti, a parte lui che fa il suo lavoro?

È suo compito perseguire la cattiva condotta dei funzionari governativi, non è vero?

 

La mossa di Trump per rilasciare le trascrizioni non redatte della telefonata è stata la mossa giusta.

E il continuo perseguimento da parte dei democratici probabilmente li farà sembrare dei deficienti.

Ma ecco il problema.

 

Prendi una lezione dal fiasco britannico.

L’intero processo attraverso i tribunali è stato un falso.

La conclusione è stata anticipata nel momento in cui la richiesta è stata presentata al proroga del Parlamento da parte di Johnson.

Il resto era teatro perché la Corte Suprema avrebbe sempre deciso in questo modo.

 

Quindi indovina?

 

I democratici non insisterebbero per questo se non pensassero di avere i voti alla Camera e al Senato per farlo.

Ignoravano la saggezza convenzionale su questo.

Si sbagliavano nel Regno Unito.

 

Qui sbaglieranno, a meno che Trump non abbia qualcos’altro nella manica.

La sua rimozione di John Bolton e il rifiuto di attaccare l’Iran sta portando i neoconservatori all’apoplessia. Vogliono la loro guerra santa contro gli sciiti apostati e la otterranno.

Mike Pence sarà il loro avatar fino al momento in cui potrà essere rimosso attraverso una falsa elezione nel 2020.

Se così non fosse, non rischierebbero ciò che resta del loro futuro politico in difesa di un vecchio senile, Joe Biden, e comunque non vogliono che sia il candidato.

È un colpo di stato gente …

E in questo colpo di stato è in corso la stampa della corte per la tua sanità mentale e per radicalizzarti in violenza. Ci stanno sfidando a contrattaccare qui, quindi possono essere giustificati per andare in blocco e cancellare le elezioni future.

Devono farlo …

 

I loro mercati finanziari sono nelle prime fasi del collasso.

È iniziata la crisi di liquidità del dollaro che prosciugherà l’Europa del suo sangue vitale.

 

Questo ha la sensazione di quei mesi che hanno portato alla dissoluzione di Bear Stearns, culminata con Lehman Bros. nel 2008, che ha rotto il motore del mondo.

L’élite che reagisce in questo modo è prevedibile. Andavano sempre qui.

Ma il problema è che mentre puoi rendere legale qualcosa di terribile, non lo rende giusto. E le persone sanno cosa è giusto e cosa non lo è. Spezzare il patto tra sovrani e governati, costituisce un precedente pericoloso per la violenza reciproca …

Perché rovesciare un presidente che fa il suo lavoro e distruggere il governo per annullare un referendum democratico, sono punti di non ritorno.
Sia gli inglesi che gli americani stanno imparando la terribile lezione che, è tempo di mettere da parte cose infantili come il governo rappresentativo, e che le elezioni contano.

Da loro non … Ti verranno presentati nient’altro che le scelte di Hobson da qui in avanti. L’immagine che hai nella testa del tuo paese non è la realtà di quella in cui vivi.

La distopia è reale …

 

Fonte articolo: https://www.bibliotecapleyades.net/

 

®wld

La caducità del contratto sociale

Lascia un commento

 

 

Abbiamo bisogno di un nuovo contratto sociale?

 


da Luis R. Miranda 

 

Il contratto sociale esistente è un accordo implicito che è stato ampiamente accettato, anche se non spesso adempiuto, per secoli e tra i membri delle società a cooperare per i benefici sociali.

Il contratto sociale prevede il sacrificio di alcune libertà individuali in cambio della protezione dello Stato. L’accordo prevede che tutti gli individui nella società siano soggetti dello Stato con la sola intenzione di far rispettare collettivamente le disposizioni sociali.

Le teorie di un contratto sociale sono diventate popolari nel XVI, XVII e XVIII secolo tra teorici come Thomas Hobbes, John Locke e Jean-Jacques Rousseau, come mezzo per spiegare l’origine del governo e gli obblighi delle materie.

Sfortunatamente, il contratto sociale, dalla sua origine, era destinato a fallire. L’enciclopedia della filosofia di Stanford spiega che:

 

“Tutte le teorie sul contratto sociale hanno sottolineato che la giustificazione dello stato dipende dal mostrare che tutti avrebbero, in qualche modo, acconsentito. Facendo affidamento sul consenso, la teoria del contratto sociale sembrava supporre una concezione volontarista della giustizia e dell’obbligo politici: ciò che conta come “giustizia” di “obbligo” dipende da ciò che la gente accetta – qualunque cosa possa essere.“

 

Ma con il passare del tempo, il cosiddetto consenso è stato trasformato dallo Stato in un dovere, un obbligo, e così sono morte le libertà fondamentali. Oggi abbiamo il dovere di concordare di agire secondo l’idea del contratto sociale e, se non ci sottomettiamo ad esso e allo Stato, siamo visti come eretici. Il volontariato divenne un dovere, un obbligo e poi una coercizione.

Ma come sarebbe un moderno contratto sociale?

Oggi, molte persone hanno difficoltà a immaginare come sarà il futuro della società e del lavoro.

Si stima che il 60% degli studenti che siedono oggi nelle aule della scuola primaria lavorerà in professioni che non esistono ancora.

I sistemi educativi sono così cattivi che ci sono minori che iniziano a dire che da adulti vogliono essere influenzatori o youtuber, anche se ci sono molte resistenze a considerarlo una professione. Non si rendono conto che per essere un influencer, una persona deve prima costruire la propria carriera e la propria vita.

Cosa rende un lavoro un lavoro? Come definiamo una professione e quale relazione ha con una traiettoria specifica, progressiva e definita nel tempo?

Il lavoro non è uguale per tutti, né il tempo libero o il lavoro.

In termini generali, lavorare significa trovare soluzioni ai problemi degli altri. Ciò che cambia nel tempo è il tipo di problemi da risolvere e il modo di farlo.

I lavori che svolgiamo, sia per vita che per vocazione o entrambi allo stesso tempo, occupano una parte significativa del nostro tempo, oltre a collegarci al sistema produttivo.

Se produciamo, se ci consideri parte dell’attrezzatura, abbiamo anche diritto alla disoccupazione, alle vittime e ai frutti del lavoro. Vorremmo dire che questo fa parte del contratto sociale stabilito.

La domanda è se è giunto il momento di rivedere tale accordo e alcune macro tendenze indicano che dobbiamo farlo e molto rapidamente.

Perché il contratto sociale è scaduto?

 

Successivamente vedremo alcuni dei sintomi che indicano che il contratto sociale che avevamo finora – noto come lavoro, lavoro in cambio di uno stipendio – è stato superato da molto tempo.

Ogni patto si basa su alcune premesse e quelle utilizzate dopo la seconda guerra mondiale sono o deboli o non esistono più.

Il mondo è cambiato e ogni volta lo fa più velocemente, tuttavia il ruolo del lavoro nella nostra vita personale e collettiva si è ristagnato. L’unica cosa costante è il cambiamento, quindi queste tendenze sono state messe in discussione.

Se prendiamo la semplice versione del progresso, ovvero che le cose migliorano ogni generazione, vediamo chiaramente come il contratto sociale esistente sia svanito.

I dati di Opportunity Insights indicano che il 90% dei nati nel 1945 si guadagnava una vita migliore rispetto ai genitori.

Più recentemente, le devastazioni della crisi del 2008 sono evidenti e i giovani che oggi hanno 30 anni vivono peggio di quelli che avevano 30 anni un decennio fa.

I dati confermano una situazione di stallo mai vista prima; uno che è anche peggio della crisi degli anni ’90.

Il modello che ha ispirato il New Deal americano degli anni ’30, e che è stato copiato praticamente ovunque, è stato costruito su una forma molto specifica di famiglia, in cui il reddito viene grazie al marito e la moglie è responsabile della famiglia.

Uomini e donne lavorano entrambi oggi, sebbene la struttura degli incentivi continui a penalizzare le donne che decidono di scommettere sulla loro carriera professionale.

Anche le disparità salariali di genere persistono, sebbene non siano deliberatamente legiferate o create politicamente nel settore privato.

Secondo Oxfam, affinché una donna possa guadagnare lo stesso stipendio annuo di un uomo che occupa la stessa posizione e che esercita le stesse responsabilità, le donne devono lavorare altri 50 giorni. Vi sono anche lacune nella leadership: l’86% delle aziende è guidato da uomini.

Non sto suggerendo che la parità dei risultati dovrebbe essere legiferata o obbligatoria o che il genere dovrebbe essere un fattore da considerare quando si promuove qualcuno. Ma forse, il merito e l’uguaglianza delle opportunità, se presi in considerazione insieme, potrebbero fornire un risultato migliore per le donne che hanno pari o migliori capacità di occupare una determinata posizione.

Con il New Deal dopo la seconda guerra mondiale, i cambiamenti nel costo della vita furono adattati alla produttività nazionale fino al 1970. Da lì, Kennedy rese popolare l’aforisma che una marea crescente solleva tutte le barche.

Mentre la capacità produttiva è aumentata in modo significativo, i salari sono rimasti in gran parte stagnanti. In effetti, dal 1973 ad oggi la distanza tra i più ricchi e i più poveri si è solo ampliata.

Sebbene la produttività sia cresciuta del 246% da allora, i salari avranno raggiunto solo il 114% entro il 2020.

Questa dissociazione è in parte spiegata perché solo il 51,4% del reddito globale è generato dall’occupazione.

Il resto, il 48,6% della ricchezza prodotta va ai proprietari del capitale, il che significa che i rendimenti provengono da investimenti, ad esempio il capitale di rischio. E soprattutto la speculazione e la manipolazione del mercato.

Queste ultime due imprese comportano il rischio più elevato, ma per le persone che hanno diversi milioni o miliardi in valuta e / o proprietà, è un rischio che sono disposte a correre e che paga quasi sempre, poiché esse stesse sono in grado di effettuare il cambiamento.

Quindi solo la metà della ricchezza proviene da stipendi e questi sono distribuiti in quello che molti considerano in modo sbilanciato.

La verità è che un miglior compenso sotto forma di stipendi, vantaggi e premi dovrebbe andare a coloro che producono il meglio e il più, nel modo più pulito possibile.

Il divario salariale tra il salario massimo e minimo è passato da un rapporto di 30 a 1 nel 1978 a 300 a 1 nel 2017. Se prendiamo tutta la ricchezza e l’eredità dei primi 10 miliardari al mondo, si sommano all’annuale PIL di molti paesi, secondo una classifica Forbes 2018.

Come hanno accumulato una tale quantità di ricchezza? Hanno prodotto così tanto? I loro prodotti sono così buoni?

A ciò dobbiamo aggiungere che la precarietà è diventata la nuova normalità, soprattutto dalla crisi del 2008.

Pertanto, nuovi fenomeni appaiono come precari, intesi come la nuova classe sociale bassa forgiata da cattive condizioni di lavoro e l’austerità, promossa dai governi, sono lasciati indietro. Le persone in questa nuova classe sociale sono membri di quella che è già stata identificata come “classe inutile”?

Lo spostamento delle persone con qualifiche inferiori o inutili è causato dal sistema educativo obsoleto e per decenni non è riuscito a preparare le persone al futuro che le stava fissando in faccia. No, l’intelligenza artificiale e l’automazione non sono responsabili di “lavoratori inutili”, lo sono i loro governi.

Esistono numerosi studi che tentano di quantificare quanti milioni di posti di lavoro andranno persi a causa di un’interruzione digitale, anche se vale la pena notare che l’adozione della tecnologia dipende da molti fattori.

Non è così semplice che la tecnologia esista: sono necessari investimenti significativi per acquisirla, talenti in grado di utilizzarla e mantenerla, oltre a necessitare dell’accettabilità sociale.

Inoltre, non è vero che i lavori vengano sostituiti in blocco, ma che le attività saranno automatizzate, prima le più meccaniche, di routine e prevedibili, con le quali i lavori più basati su questo tipo di attività saranno maggiormente interessati rispetto ai più creativi.

Fino alla generazione X, persone nate negli anni ’60, la visione dominante è una carriera professionale concreta, basata su un unico lavoro per l’azienda della vita.

I millennial, nati negli anni ’80, continuano a immaginare una certa carriera professionale, concatenando diversi lavori in diverse aziende o organizzazioni di datori di lavoro.

La generazione Z, nata nel 21 ° secolo, vede la carriera professionale come qualcosa che consiste in una somma di diversi lavori in diverse organizzazioni, con diversi legami contrattuali.

Questo passaggio verso una concezione pixelata del lavoro si basa su piattaforme che collegano i liberi professionisti alle attività da svolgere.

Viviamo anche l’ascesa di competenze e abilità, in cui il titolo o la categoria professionale a cui appartieni non è più importante, ma cosa puoi fare.

LinkedIn in Cina sta testando il genoma delle competenze, per sviluppare metriche più dinamiche e accurate, basate sulle competenze piuttosto che sulle posizioni. Alcuni esperti prevedono addirittura che nel 2050 i boss sarebbero morti, nel concetto che abbiamo oggi.

La tensione sulla loro responsabilità nei confronti dei collaboratori sulle piattaforme, indipendentemente dal fatto che collaborino attivamente su base regolare o occasionale, è che l’intero sistema di protezione sociale è offuscato, basato sulla logica produttiva del contributo al sistema attraverso contratti di lavoro.

Pertanto, viene messo in dubbio in che misura abbia senso che l’insieme di benefici associati alla produzione debba essere associato a strutture esistenti, il che ci costringe a ripensare i fondamenti dello stato sociale che conosciamo oggi.



Cosa accadrà al sistema pensionistico con una popolazione sempre più anziana?

 

Sulle piattaforme collaborano persone isolate, che lavorano in remoto e che hanno solo la piattaforma come punto di contatto.

Il lavoro per le piattaforme perde la nozione collettiva, sia in termini di capacità di negoziazione che di sensazione di appartenenza a una comunità.

È un momento interessante, pieno di sfide e opportunità sia per i sindacati tradizionali che per i neo-sindacati derivanti dalla necessità di organizzarsi.

Stiamo affrontando un ritorno alle (neo) corporazioni, nel senso di creare tribù di lavoro per aiutare, condividere e mutualizzare?

È chiaro che per ciò che verrà e ciò che verrà avremo bisogno di aggiornare la versione scaduta del contratto sociale.

Vi sono numerosi cambiamenti che influenzano non solo le forme di produzione e ridistribuzione del capitale, ma la rivoluzione digitale pone anche molte sfide nel tessuto sociale.

Non solo è necessaria quella strada per un nuovo lavoro, ma è anche il momento di chiedere come dovrebbe essere un buon lavoro in futuro. Cosa lo rende buono, per chi e in quali condizioni.

Il modo migliore per raggiungere questo nuovo contratto sociale per cambiare le regole dell’economia globale è quello di generare spazi per il dibattito che ospitane, o molte voci diverse, che è l’opposto di quello che è successo nel secolo scorso, quando solo poche persone si sono sedute ai tavoli.

È stato dimostrato che il consenso è più ampio e più stabile con l’aumentare della diversità nel processo.

L’obiettivo finale, ovviament

non può avere esitazioni. Ciò che è mancato al contratto sociale di 400 anni fa è la libertà, principalmente economica, che insieme al consenso e al dibattito aperto porteranno il tipo di società che il nuovo millennio potrebbe affrontare.

Non abbiamo bisogno di leader politici o aziendali per decidere per noi.

Molte persone come te leggono e supportano il giornalismo indipendente di The Real Agenda News come mai prima d’ora. Diversamente dalle altre organizzazioni giornalistiche, manteniamo il nostro giornalismo accessibile a tutti.

La Real Agenda News è indipendente. Il nostro giornalismo è libero da pregiudizi commerciali, religiosi o politici. Nessuno modifica il nostro editore. Nessuno guida la nostra opinione. L’indipendenza editoriale è ciò che rende diverso il nostro giornalismo in un momento in cui in altri settori mancano rapporti concreti e onesti.

In cambio, ti chiediamo semplicemente di leggere, mettere mi piace e condividere tutti gli articoli. Questo supporto ci consente di continuare a lavorare come facciamo noi.

Older Entries Newer Entries